cronaca

Scopre di avere un tumore in gravidanza: madre perde la vita dopo il parto

di  Redazione  -  28 Ottobre 2019

La scoperta della malattia era avvenuta a gravidanza avanzata, mentre aspettava quel bambino che tanto aveva desiderato. Così il tumore al seno che l’ha colpita, l’ha anche uccisa poche ore dopo la nascita di suo figlio. Durante il ricovero in ospedale. È accaduto a Treviso a una donna di 39 anni di origini africane.

Deceduta a causa dello sviluppo del cancro al senso.

La vicenda

Secondo quanto riportato da Treviso Today, il 17 ottobre, la donna ha scoperto di avere un cancro al senso, e subito è stata ricoverata nell’Unità Operativa di Ostetricia-Ginecologia dell’ospedale Ca’ Foncello del capoluogo veneto. Nel fine settimana il peggioramento repentino. La donna, 39 anni, ha perso la vita intorno all’una di notte tra sabato e domenica, dopo aver partorito il suo bambino, nato intorno alle 22.

Il parto e la morte

Durante il suo ricovero, gli accertamenti dei sanitari avevano evidenziato un quadro clinico molto critico, con una neoplasia in fase terminale e diverse metastasi diffuse. Sabato visto il peggioramento del quadro clinico, i medici avevano disposto per lei il trasferimento in Rianimazione. Vedendo il rapido decadimento del quadro clinico, i dottori avevano anche deciso di praticarle un parto cesareo, per assicurarsi la sopravvivenza del piccolo, ricoverato appena venuto al mondo in Patologia Neonatale.

“Mamma di grande coraggio”

La vicenda di questa madre, morta a qualche ora dalla nascita del suo piccolo, ha scosso l’intero ospedale del capoluogo veneto. Il primario Enrico Busato sulla vicenda ha dichiarato: “Ci siamo stretti tutti attorno a questa mamma, che fino alla fine ha lottato con grande coraggio, e alla sua famiglia, cui vanno le nostre più sentite condoglianze”.

.