Sport

Ibrahimovic, la bomba dagli Usa: «A gennaio andrà al Milan»

di  Redazione  -  8 Novembre 2019

«Zlatan is being recruited by AC Milan». Tradotto in italiano: Ibrahimovic sta per essere ingaggiato dal Milan. È una vera e propria ‘bomba’ di mercato quella che arriva dagli Stati Uniti, e da una fonte decisamente attendibile come Don Garber, il presidente della Major League Soccer, la massima divisione del calcio a stelle e strisce.

Un clamoroso ritorno, quindi, si profilerebbe per Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, a 38 anni, ha ancora voglia di mettersi in gioco ad alti livelli e potrebbe davvero essere utile per la causa rossonera. Al momento, però, non ci sono conferme ufficiali né da parte del Milan, né da parte del giocatore. Una cosa è certa: diverse squadre vorrebbero riportare Ibrahimovic in Italia e ci sono diverse trattative in corso. Per adesso, però, non ci sarebbe nulla di definitivo, come spiega anche Calciomercato.com.

C’è tempo fino a gennaio per intavolare e definire trattative e le parole di Don Garber fanno pensare ad un vantaggio da parte del Milan. I rossoneri, però, dovranno vincere la concorrenza, tra le altre, di Napoli e Bologna. Ma anche di altre squadre europee, che continuano a ‘tentare’ lo svedese, che ha intenzione di lasciare i Galaxy nonostante il club di Los Angeles vorrebbe rinnovargli il contratto in scadenza.