Adua Del Vesco è una sporca storia di soldi lei lo sa lo dica

“Pregherei Adua Del Vesco di dire tutta la verità, io so: è una sporca storia di soldi”: le rivelazioni di Alberto Tarallo
di  Redazione
2 settimane fa - 7 Giugno 2021

Adua Del Vesco è una sporca storia di soldi lei lo sa lo dica. Pregherei Adua, se davvero vuole bene a Teo, di dire tutta la verità, perché io la so: è una sporca storia di soldi, di una persona che non è riuscita ad ingannare Losito”. Alberto Tarallo è tornato in tv e per raccontare la sua versione dei fatti

Sull’ormai celebre Ares Gate e per farlo ha scelto Non è l’Arena. Proprio da Massimo Giletti, a La7, domenica sera il produttore ha voluto mettere alcuni punti fermi dopo mesi di indiscrezioni e presunte verità, tra testamenti misteriosi

Anelli e orologi spariti e un’assicurazione da 300 mila euro finita sulla scrivania dei magistrati che stanno indagando sulla presunta induzione al suicidio di Teodosio Losito. Lo sceneggiatore morto l’8 gennaio del 2019, per ventuno anni compagno di Tarallo.

LO STUPRO SUBITO DA ADUA DEL VESCO

Ma com’è entrata la Del Vesco nelle vite di Losito e Tarallo? “Noi ci siamo innamorati di Adua, volevamo proteggerla. Ci chiamò un’attrice e ci parlò di lei. Teo disse di invitarla da noi e poi la sera lei andò via, mi disse: “Questa ragazza ha dei problemi, ha dei segni sul corpo, si auto lesiona, è stata vittima di uno stupro”.

Questa cosa ci toccò molto perché anche Teo visse una situazione simile e io anche, per quanto in modo diverso. Abbiamo pianto tutti quando ce la raccontò, anche le governanti. Oggi però mi chiedo chi sia davvero Adua”.

TARALLO ACCUSA UN PERSONAGGIO MISTERIOSO

Poi, sempre parlando di Adua Del Vesco, Tarallo si lascia andare a una confessione inaspettata. Che rischia di ribaltare tutto ciò che è stato detto e scritto fino ad oggi: “Pregherei Adua, se davvero vuole bene a Teo

Di dire tutta la verità e che cosa c’è dietro, perché io lo so è una sporca storia di soldi, di una persona che non è riuscita ad ingannare Teo e a portarlo in una setta. Pregherei Adua, che è uno strumento… lo dirò ai magistrati”.

Tradotto: il produttore ha le idee chiare sulla “regia occulta” che c’è dietro l’Ares Gate. Quanto alla Del Vesco, la dipinge come una ragazza fragile, caduta in un gioco più grande di lei: “Credo non si renda conto del male che ha fatto a me e a Teo, che credo si stia rivoltando nella tomba.

Sapeva che il nostro era un amore grandissimo. Non è vero che non stavamo più assieme: questa è la cosa più grave, vogliono rubarmi l’amore della mia vita, ciò che ancora mi manda avanti. Teo mi ha amato fino all’ultimo istante di vita.

Ho tanti sensi di colpa, avrei dovuto essere più dolce. Ma ciò di cui sono convinto è che la nostra è stata una grande storia d’amore: non posso permettermi che me la tolgano». Fonte FQ

Adua Del Vesco è una sporca storia di soldi lei lo sa lo dica
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
Adua Oggi