Albano Carrisi: la prima volta che dice la sua su un argomento delicato

1 settimana fa
19 Novembre 2020
di redazione

Albano Carrisi: la prima volta che dice la sua su un argomento delicato. Ylenia Carrisi, la prima volta di Al Bano: “Non posso fare altro”. Qui cambia il futuro, una clamorosa speranza? “Spero sia viva”.

Albano Carrisi, per la prima volta a quasi 27 anni dalla scomparsa, apre alla possibilità che sua figlia Ylenia sia semplicemente svanita nel nulla, e non morta. Spera insieme all’ex moglie che la figlia possa tornare.

“Se Romina è convinta che Ylenia sia viva, io non posso fare altro che sperare che abbia ragione”, spiega il cantante pugliese, rifacendosi alla convinzione della sua ex moglie Romina Power, l’unica a non accettare la morte della figlia.

La morte è stata stabilita anche dal tribunale di Brindisi proprio per volontà di Al Bano, la dichiarazione di morte presunta della ragazza. L’ultima traccia di Ylenia è a New Orleans.

Albert Cordova, guardiano dell’Acquario cittadino, affermò di aver visto una ragazza bionda tuffarsi nel Mississipi gridando “Io appartengo alle acque”. Un gesto a metà strada tra il suicidio e il delirio mistico.

Decisivo per le sue sorti l’incontro con l’artista di strada e guru Alexander Masakela, mai piaciuto ad Al Bano per i suoi trascorsi tra droga e violenze sessuali. Era con lui quel 6 gennaio 1994, in hotel. Masakela se ne va il 14 gennaio, pagando anche per Ylenia.

leggi anche
L’ombretto azzurro nei film - peoplenow.it

“Qualcuno – spiega il Quotidiano nazionale – pensa che sia andata in Belize, insieme all’uomo. Mentre la pista del convento di Sant’Anthony a Phoenix, Arizona, è ostinatamente secretata”.

Insomma una vera nuvola di fumo attanaglia la questione e lascia spazio (troppo) a congetture. La questione ha comunque fatto soffrire tantissimo la famiglia Carrisi, che non sembra aver mai trovato nessuna pace. Momenti di nostalgia attanagliano tutti. Soprattutto Romina Power. Leggi anche qui 

La scomparsa è un qualcosa che lega le persone alla speranza. Come se ci potesse essere sempre un ritorno: un momento in cui lo scomparso possa ritornare. Letto quotidiano 

temi di questo post