Allerta meteo arancione e gialla per domani


Allerta meteo arancione e gialla per domani

Allerta meteo arancione e gialla per domani. Maltempo con piogge e temporali in arrivo al Centro-Italia e al Sud. Il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte ha emesso per domani, giovedì 29 settembre, un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Valutata allerta meteo arancione per rischio idrogeologico su parte della Sardegna; allerta meteo gialla in Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, su gran parte di Toscana, Marche, Campania, Sicilia, Sardegna e su alcuni settori di Friuli Venezia Giulia, Basilicata e Calabria.

Allerta meteo arancione domani in Sardegna

Dalle prime ore di domani, giovedì 29 settembre, attese precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale su Toscana, Marche, Umbria, Lazio, Sardegna, Campania, settori occidentali di Abruzzo e Molise e settori tirrenici di Basilicata e Calabria centro-settentrionale.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento. È allerta meteo  arancione per rischio idrogeologico sul settore centro-occidentale della Sardegna.

Moderata criticità per rischio idrogeologico: Sardegna: Bacini Montevecchio-Pischilappiu

Allerta meteo gialla in 12 regioni

Sul sito della Protezione civile troviamo il bollettino di criticità per la giornata di domani. Oltre all’allerta meteo arancione su parte della Sardegna è allerta meteo gialla in altre 12 regioni.

Ordinaria criticità per rischio idraulico: Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale. Lazio: Bacini Costieri Sud
Molise: Alto Volturno – Medio Sangro.


Ordinaria criticità per rischio temporali: Abruzzo: Marsica, Bacino Alto del Sangro, Bacino del Pescara, Bacino dell’Aterno, Bacino Basso del Sangro, Bacini Tordino Vomano. Basilicata: Basi-A2, Basi-D, Basi-C. Calabria: Versante Tirrenico Settentrionale, Versante Tirrenico Centro-settentrionale.

Friuli Venezia Giulia: Bacino dell’Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia, Bacino di Levante / Carso. Lazio: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord, Bacini di Roma. Marche: Marc-2, Marc-1, Marc-5, Marc-4, Marc-3.

Molise: Frentani-Sannio-Matese, Litoranea, Alto Volturno-Medio Sangro. Sardegna: Logudoro, Campidano, Bacini Montevecchio – Pischilappiu, Iglesiente, Bacino del Tirso. Sicilia: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Nord-Orientale, versante tirrenico e isole Eolie, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria.

Toscana: Fiora e Albegna-Costa e Giglio, Serchio-Garfagnana-Lima, Ombrone Gr-Medio, Ombrone Gr-Alto, Arno-Costa, Isole, Lunigiana, Etruria-Costa Sud. Valdelsa-Valdera, Valdarno Inf., Etruria-Costa Nord, Etruria, Fiora e Albegna, Serchio-Costa, Ombrone Gr-Costa, Serchio-Lucca, Versilia.

Umbria: Chiani – Paglia, Trasimeno – Nestore, Nera – Corno, Chiascio – Topino, Medio Tevere, Alto Tevere

Previsioni meteo domani

È in arrivo una perturbazione molto forte sull’Italia secondo le previsioni meteo di domani, giovedì 29 settembre. Sarà una giornata di pioggia dapprima su Triveneto, Lombardia e regioni Tirreniche e Sardegna occidentale, poi anche sul resto del Nord e in Campania e localmente pure in Calabria. Ulteriore peggioramento in serata e nottata.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip