Amici, Deddy, la verità su un collega della casetta: “C’è bisogno di…”

Durante l'intervista concessa a Ginger Generation, l'artista lanciato dal talent show condotto da Maria De Filippi ha raccontato dell'indimenticabile esperienza di Amici di Maria De Filippi.
di  Redazione
3 settimane fa - 29 Maggio 2021

Amici 20, Deddy dice cosa pensa davvero: “C’è bisogno di…” Il giovane cantante di Amici di Maria De Filippi ha rilasciato delle dichiarazioni su un collega conosciuto nella scuola di Amici. Cerchiamo di capire i dettagli.

Deddy, uno dei finalisti di Amici 20, nonché uno dei concorrenti più amati di questa edizione, ha rilasciato un’intervista a Ginger Generation. Si è espresso anche in merito al profondo sentimento d’amicizia che lo lega ad Aka7even.

Durante l’intervista concessa a Ginger Generation, l’artista lanciato dal talent show condotto da Maria De Filippi ha raccontato dell’indimenticabile esperienza di Amici di Maria De Filippi.

Poi, si è soffermato sulla amicizia nata tra questi banchi di Amici con Aka7even. I due sono talmente affiatati che hanno deciso di dare avvio ad una convivenza. Qual è il segreto di questo legame che, nel giro di qualche mese, è divenuto indissolubile? Deddy ha risposto:

“Può non sembrare, anzi forse sì, però siamo molto simili. Siamo tanto romantici, dolci, un po’ scemi. Facciamo le stesse stupidate”. Il ragazzo, nonostante abbia confidato all’intervistatore che con il pupillo di Anna Pettinelli ci voglia pazienza, ha dichiarato che con lui c’è sintonia.

In particolare, il ragazzo tanto a livello umano quanto artistico: “Andiamo super d’accordo. C’è bisogno di pazienza con lui perché è particolare. Se dovesse cucinare lui mangeremo soltanto pasta al sugo”.

“Però ci troviamo davvero tanto. Anche artisticamente andremo molto d’accordo”. In merito alla propria carriera, invece, Deddy ha fatto riferimento agli innumerevoli ostacoli che, finora, ha incontrato lungo la strada da percorrere.

Tuttavia, i rallentamenti in questione non gli hanno impedito di continuare a camminare, con l’obiettivo di lavorare un giorno grazie alla passione per la musica come ha dimostrato ad Amici: “Il fatto è che lavoravo e studiavo di giorno”.

“La sera mi dedicavo alla musica. Economicamente in casa non stavamo chissà come. Infatti, non avevo mai studiato. Però misi i soldi da parte e comprai una pianola. È stato un sogno che ho inseguito… I sacrifici che abbiamo fatto io e la mia famiglia sono tanti”.

Dell’ingresso ad Amici, in più, il giovane cantante ha affermato: “Non c’era la certezza che io entrassi. Anzi neanche l’aspettativa. Nessuno se lo aspettava. Trovavo gli altri superiori”. Leggi anche qui per rileggere le dichiarazioni piccanti su Arisa

Deddy, in conclusione, ha parlato di quanto sia cresciuto grazie ad Amici, seppur essendo rimasto fedele a se stesso: “Adesso sicuramente ho più consapevolezze. Però in generale sono una persona che tende prima ad ascoltare piuttosto che parlare e approcciarsi subito”.

“Non credo sia un fattore dovuto alla timidezza ma proprio il mio modo di essere. Come persona Amici mi ha cambiato più per la sicurezza che ho ora. Però caratterialmente non sono cambiato di una virgola”. Cooming soon

Amici, Deddy, la verità su un collega della casetta: “C’è bisogno di…”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
Deddy gossip Oggi