Anna Pettinelli: “Devo chiedere scusa a mia figlia”

28 Gennaio 2024

Anna Pettinelli: “Devo chiedere scusa a mia figlia”

Anna Pettinelli: “Devo chiedere scusa a mia figlia”. Nella trasmissione Verissimo, Anna Pettinelli ha celebrato il suo 67esimo compleanno. Ospitata da Silvia Toffanin domenica 28 gennaio, l’istruttrice vocale di Amici 23 ha discusso della sua esistenza e del sincero affetto che nutre per sua figlia, Carolina Russi Pettinelli.

L’annunciatrice radiofonica ha confessato di aver commesso numerose mancanze nei confronti della figlia e ha palesato il suo rimorso. Malgrado fosse incapace di reprimere le proprie lacrime dopo aver ricevuto un videomessaggio dalla giovane donna di 31 anni.

Le parole di Anna Pettinelli per la figlia Carolina

Dopo aver sentito le parole di sua figlia Carolina in un video messaggio. Anna Pettinelli ha ammesso il suo profondo affetto per lei. “Sono una donna che ha commesso errori e mia figlia ha risentito delle mie mancanze. Gli uomini significativi nella mia vita sono entrati attraverso una coabitazione ed interagire con lei non è sempre stato semplice.

Le chiedo perdono per averle fatto subire la compagnia di persone che forse non le erano del tutto simpatiche”. L’istruttrice di canto di Amici 23 ha proclamato di aver sempre dato priorità a sua figlia Carolina: “Nella vita c’è una gerarchia di valori e nessun uomo potrà mai eguagliare l’amore per un figlio, lei è imprescindibile. Anche a 31 anni, continuo a vegliare su di lei.

L’ho portata sempre con me, ha viaggiato con me, non siamo mai state separate in vacanza. Questo ha influenzato le mie relazioni, ma per me lei è più importante di qualsiasi altra cosa. Ho accettato che ora preferisca vivere da sola”.

Sulle delusioni d’amore: “Il mio ex aveva una vita parallela”

Anna Pettinelli, una volta rivolgentesi al pubblico di Canale5, ha esposto dettagli riguardo la sua vita amorosa. Al seguito di molteplici delusioni sentimentali, oggi trova la sua serenità insieme a Giuseppe. “Ho affrontato tempi ardui, ma gestisco personalmente le mie difficoltà. Non esimo dal discuterne, tuttavia mantenimento un certa discrezione riguardo il mio sofferenza. Sono stata vittima di tradimento in svariati modi in ambito amoroso, e ho affrontato questo problema in autonomia.

Ho vissuto una relazione con un partner che ha condotto una vita segreta per due anni. Sono stata ingenua, ma ero destinata a ricaderci. E’ impossibile conoscere davvero chi ci sta accanto, oggi sono estremamente diffidente” ha rivelato Anna Pettinelli prima di ascoltare un messaggio dal suo attuale compagno.

Essendo un cuoco, l’ha colpita con queste parole: “Non te lo aspettavi, ma sono qui. Ci siamo incontrati per un aperitivo, da allora non ci siamo più separati. Il tuo sorriso mi affascina, sei una donna risoluta, cresciuta e diversa da come gli altri ti immaginano. Tu sei sempre presente”.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip