Anna Tatangelo: la sofferenza che l’accompagnerà per sempre

sei in  Italia

7 giorni fa - 11 Settembre 2021

Anna Tatangelo: la sofferenza che l’accompagnerà per sempre. Anna Tatangelo è pronta per la prima puntata di Scene da un matrimonio, il programma pomeridiano della domenica che va a sopperire una parte della fascia lasciata scoperta da Domenica Live di Barbara D’Urso.

“Nessuno prende il posto di nessuno. Il programma è totalmente nuovo e diverso. Barbara D’Urso è una grande professionista in onda da anni. Io sono una principiante” dice in un’intervista al Corsera, mettendo le mani avanti.

È certo che un capitolo nella storia di Mediaset si sia chiuso, quello dei programmi dursiani appunto, e si sta aprendo il momento di due donne dello spettacolo già rodate: la Anna Tatangelo e Silvia Toffanin, a cui andrà la seconda fascia del pomeriggio festivo.

Il matrimonio con Gigi D’Alessio mai avvenuto

“Barbara ed io veniamo da due mondi diversi. I confronti non hanno senso. Credo sia corretto, prima di dare un giudizio, vedere il programma. Lo so bene io che vengo da pregiudizi musicali e ho sempre detto: “prima di criticare, i dischi vanno ascoltati” ha aggiunto, cercando di non sbilanciarsi ora che si trova ai nastri di partenza.

Si è sbilanciata, invece, sul suo di matrimonio mancato, quello con Gigi D’Alessio, che adesso aspetta un figlio da Denise Esposito, avvocato napoletano conosciuta come fan a un concerto a Capri.

Sì ho sofferto a non essere sposata con Gigi D’Alessio, ce lo chiedeva anche nostro figlio (Andrea di 11 anni, ndr). Poi capisci che c’è un legame che va oltre, ma certo da piccola ho sognato l’abito bianco.

Ora non lo sogno più, ma non lo escludo, è un sacramento in cui credo. Al di là delle storie vissute, la vita va avanti, ho 34 anni e posso tranquillamente pensare al matrimonio per il futuro.

È stata dura la separazione, ma mi posso rinnamorare (cosa che sta già avvenendo con il nuovo compagno Livio Cori, ndr) e perché no, convolare a nozze.

Perché Mediaset ha scelto lei per Scene da un matrimonio

Sul perché Mediaset abbia scelto proprio lei per Scene da un matrimonio, proponendola al pubblico ostico e sfiduciato della domenica pomeriggio: “Perché il mio rapporto con il pubblico è lungo, la gente mi conosce da quando ho 15 anni

per strada mi chiedono come sto, e come sta mio figlio Andrea (11 anni, ndr). Penso di essere vissuta come un’amica. La mia musica può piacere o no, ma sentono che sono una persona vera”. (Fonte fanpage.it)

Anna Tatangelo: la sofferenza che l’accompagnerà per sempre
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST anna tatangelo Oggi