Apple Glass: La tecnologia a portata di occhiale

Caratteristiche tecniche, prezzo e funzionalità. Il leaker Jon Prosser ha condiviso nuove informazioni sugli Apple Glass
di redazione
2 settimane fa
1 Aprile 2021

Apple Glass: La tecnologia a portata di occhiale. Di Jon Prosser le informazioni sui Glass targati Apple. E’ Jon Prosser uno dei leaker più affidabili d’America sui prodotti Apple, a fornire informazioni sui nuovi visori di Apple.

Visori che la casa presenterà proprio nel prossimo giugno 2021 alla Worldwide Developers Conference (WWDC) che si terrà dal 7 all’11 giugno; ricordiamo tale evento come il grande evento online per sviluppatori.

Si pensa che gli occhiali intelligenti di Apple incorporino la realtà aumentata, fornendo elementi grafici come sovrapposizione della visione del mondo reale. In teoria, questa tecnologia fornirebbe agli utenti informazioni su oggetti fisici e punti di interesse.

Indossabilità smart

Il semplice design degli Apple Glass ne permetterà l’indossabilità smart delle lenti, fattore che sin dalle prime uscite sul mercato di grandi marchi non garantivano l’utilizzo di tali visori AR o VR se non at home.

Il materiale leggero e performante di cui si dotano ha permesso agli ingegneri, chiamati nella progettazione dall’azienda multinazionale statunitense, di ottimizzare un prodotto dalle caratteristiche davvero funzionali.

Il costo

Con un costo base che sfiora di un euro i cinquecento dollari, vedremo negli store Apple un occhiale con sensore LiDAR sulla lente destra, dotato di interfaccia Starboard che permetterà persino la scansione dei QR code.

Scansione pressoché perfetta in quanto la fotocromaticità delle lenti garantirà lo scurimento e lo schiarimento a seconda della luce riflessa. Tale brevetto è etichettato come Localized optical Adjustment display system.

Il prezzo, però, potrebbe aumentare per le versioni con lenti da vista. Jon Prosser afferma, infatti, di aver visto un primo prototipo in plastica, ma è molto probabile che la versione finale sarà in metallo.

Ricordiamo, inoltre, che il Glass è completamente gestibile dagli altri devices Mac, iPhone e iPad con interfaccia dedicata. Solo piccole preview che assicurano ai fun una informazione in tempo reale sulle nuove uscite dell’azienda di Cupertino.

Come dicevano un nuovo prodotto che unirà tecnologia e moda aprendo così la classicità di Apple al vasto mondo del fashion style, apportando la giusta dose di innovatività e dinamic creation nel mondo sempre competitivo della moda.

Simona Piro

Temi di questo post