Aprilia: Armando Tosi muore dopo giorni di agonia. Era caduto da un’impalcatura

Armando Tosi, detto “Dino” è morto a 81 anni. La famiglia ha autorizzato l’espianto degli organi per la donazione

5 Febbraio 2024

Aprilia: Armando Tosi muore dopo giorni di agonia. Era caduto da un’impalcatura

Aprilia: Armando Tosi muore dopo giorni di agonia. Era caduto da un’impalcatura. Armando Tosi, detto “Dino” è morto a 81 anni. La famiglia ha autorizzato l’espianto degli organi per la donazione.

Armando Tosi, conosciuto come Dino, ottantuno anni del posto, è morto in ospedale dopo giorni di lotta tra la vita e la morte a seguito di una caduta da un’impalcatura all’esterno di un centro commerciale di Aprilia, in provincia di Latina.

La notizia della sua tragedia si è diffusa veloce nella comunità, che si è stretta alla famiglia in attesa di celebrare le esequie ed esternare l’ultimo saluto al defunto.

Secondo le informazioni apprese, il signor Armando Tosi stava montando una pompa di calore all’esterno di un’attività commerciale di Aprilia, quando per circostanze ancora in corso d’accertamento è caduto a terra, riportando gravi lesioni.

I soccorsi

Sul posto è intervenuto il personale del Numero Unico delle Emergenze, che dopo aver soccorso il ferito l’ha trasportato in codice rosso all’ospedale Santa Maria Goretti di Latina, dove è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione.

Nonostante le cure mediche, purtroppo il signor Armando Tosi ha perso la sua battaglia e ha lasciato questo mondo. La comunità di Aprilia esprime la propria vicinanza e il proprio dolore alla famiglia del defunto.

Le condizioni di salute di Armando Tosi hanno subito un grave peggioramento a seguito delle ferite e dei traumi subiti, portandolo alla morte cerebrale.

Tuttavia, i suoi familiari hanno deciso di autorizzare la donazione degli organi come ultima dimostrazione d’amore per salvare la vita di altre persone. Gli inquirenti dei Carabinieri di Aprilia hanno avviato le indagini di routine, ascoltato testimoni e ricostruito gli eventi.

La famiglia di Armando Tosi ha ricevuto numerosi messaggi di cordoglio, tra cui quello del Consorzio artigiani di Aprilia, che ha espresso il proprio dolore per la triste notizia della scomparsa di Dino Tosi, uno dei fondatori del consorzio e membro del comitato direttivo dal 1981.

La sua presenza importante e determinante nell’operato del consorzio lo ha reso un lavoratore umile e generoso, che lascerà un vuoto insostituibile.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip