Assaltavano supermercati, centri scommesse e sale slot: arrestati

La Polizia di Bologna ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro pregiudicati italiani
2 settimane fa
18 Novembre 2020
di redazione

Assaltavano supermercati, centri scommesse e sale slot: arrestati rapinatori. La Polizia di Bologna ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro pregiudicati italiani.

Sono ritenuti responsabili di quattro rapine aggravate dall’uso delle armi, commesse nella città di Bologna tra i mesi di luglio e ottobre del 2019. L’indagine è stata condotta dalla Squadra Mobile – IV Sezione contrasto al crimine diffuso.

L’attività investigativa è lunga e complessa ed è portata avanti anche grazie all’ausilio di attività tecniche. L’ indagine, iniziata a fine luglio del 2019 sino al mese di marzo 2020, ha permesso di individuare i componenti della banda.

Della cricca fanno parte italiani pregiudicati per reati specifici, originari o residenti nel quartiere della Barca, che si era specializzata in assalti a centri scommesse, sale slot e supermercati.

Scontro tra camion nel Bolognese, chiuso per oltre un’ora raccordo A1-A14

Un incidente fra quattro veicoli (tre mezzi pesanti e un furgone) ha reso necessaria intorno alle 9 la chiusura – durata oltre un’ora e mezza – del raccordo autostradale A1-A14, tra Bologna Casalecchio e il bivio con la Bologna-Taranto, in direzione Sud.

Uno dei conducenti è rimasto incastrato nell’abitacolo e, dopo i soccorsi di Vigili del Fuoco e 118, è portato in ospedale in gravi condizioni con codice rosso.

Dalla prima ricostruzione, l’autista di un autoarticolato si sarebbe accorto troppo tardi di alcuni rallentamenti provocando un tamponamento a catena.

Il ferito era alla guida di un autocarro che è rimasto schiacciato fra altri due mezzi. Sul posto anche la Polizia Stradale. Il tratto è stato riaperto intorno alle 10.40.

Attualmente sul luogo dell’evento, avvenuto all’altezza del chilometro 3, si transita su una delle due corsie disponibili e, per fortuna, non si registrano code.