Avellino: Maria Gabriella Cogliani muore colta da infarto

Pubblicato il 8 Novembre 2022 - 10:37

Avellino: Maria Gabriella Cogliani muore colta da infarto

Avellino: Maria Gabriella Cogliani muore colta da infarto. Unica presidentessa donna dei commercialisti irpini, Maria Gabriella Cogliani nasce a Castel Baronia, in provincia di Avellino, il 24 giugno 1963.

Si trovava in vacanza da parenti, nella città di Tivoli, in provincia di Roma, quando il malore l’ha colta all’improvviso, non dandole scampo. Dalle prime informazioni apprese sarebbero stati chiamati i soccorsi ma nulla avrebbeero potuto Maria Gabriella Cogliani è morta sul colpo.

Grande cordoglio e sgomento ha provocato nella comunità irpina la morte della 59enne commercialista. Ancora non è stata fissata la data delle esequie che molto probabilmente si terranno nella città capoluogo.


Chi era Maria Gabriella Cogliani

Si laurea nel 1992 in Economia e Commercio presso la facoltà di Economia dell’Università Federico II di Napoli. Dottore commercialista iscritta all’ordine dei Dottori Commercialisti ed esperti contabili della provincia di Avellino fin dal 1993, di cui è stata anche presidente dal 2008 al 2012.

E’ stata revisore contabile in enti pubblici e privati, tra cui l’ente della Provincia di Avellino, di cui è stata presidente del collegio dei revisori dal 2009 al 2015. Specializzata in consulenza contabile, fiscale e societaria oltre che finanziaria nell’ambito del trading on-line, con proprie strategie d’investimento.

Esperienza di rilievo anche nell’ambito del contenzioso tributario, CTU in ambito civile, procedure concorsuali, custodie giudiziarie ed analisi di bilancio. Commissario di esami per l’abilitazione all’esercizio della professione Dottori Commercialisti e degli esperti contabili presso l’Università del Sannio nell’anno 2011 e presso l’Università Parthenope di Napoli nell’anno 2012.


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip