Baby George ha già capito di essere «diverso» dai fratelli

2 settimane fa
1 Agosto 2020
di redazione

Baby George, che ha già capito di essere «diverso» dai fratelli. Il primogenito di casa Cambridge, in qualità di erede al trono, è spesso «prelevato» per servizi fotografici insieme a nonno Carlo e alla bisnonna, la regina Elisabetta: «Sente che ci sono delle differenze con Charlotte e Louis, nonostante William e Kate trattino i loro figli nello stesso modo»

All’interno di ogni royal family, c’è un ristretto gruppo di membri accumunati idealmente dalla successione diretta al trono. In casa Windsor, ad esempio, dopo la Regina Elisabetta toccherà al figlio Carlo, al nipote William e poi al piccolo George.

Proprio il primogenito di casa Cambridge, nonostante i suoi 7 anni, pare abbia già intuito di essere «diverso» rispetto al sorella Charlotte (5) e il fratellino Louis (2).

«Ha capito che ci sono parecchie differenze perché spesso lo staff reale preleva solo lui per realizzare servizi fotografici insieme agli eredi diretti alla corona», afferma al magazine OK! la royal editor Katie Nicholl.

«Questo accade nonostante papà William e mamma Kate trattino i loro tre figli nello stesso modo. Comunque sia a baby George sarà comunicato gradualmente che in futuro diventerà re, servirà tempo».

Il principino è stato immortalato con William, Carlo e la regina pochi giorni prima dello scorso Natale, intento a cucinare un dolce tradizionale. Poi ancora lo stesso quartetto ha posato all’inizio del 2020, per inaugurare una nuova decade per la monarchia britannica.

«Tra l’altro William, memore di non aver avuto scelta sul percorso di vita in quanto erede al trono, non vuole che succeda lo stesso a suo figlio».

Secondo indiscrezioni di corte, gli avrebbe intanto trasmesso la passione per il calcio, mentre da mamma Kate pare abbia già preso l’amore per la natura. Leggi qui

Durante la quarantena, insieme ai genitori, George si è impegnato anche in piccole azioni di volontariato.  Ha consegnato pacchi di pasta ad alcune famiglie del Norfolk. Certo, la strada verso il trono è ancora lunghissima, ma lui sembra averla già imboccata. Vanity Fair

temi di questo post