Ballando con le stelle Cassini umiliato dalla Lucarelli


Ballando con le stelle Cassini umiliato dalla Lucarelli

Ballando con le stelle Cassini umiliato dalla Lucarelli. Ballando con le Stelle continua a reggersi sulle polemiche più che sul ballo. Il giudice di Ballando con le stelle che più di tutti attira le ire dei concorrenti è certamente Selvaggia Lucarelli

Che ha iniziato la quinta puntata del programma rinnovando il suo conflitto con Dario Cassini. Che ha anticipato le sue intenzioni nel video di presentazione alla sua esibizione: “Io non credo di essere antipatico a Selvaggia Lucarelli. Credo che accanirsi su di me le consenta di gestire meglio un conflitto di interessi”.

Subito dopo l’esibizione a Ballando con le stelle, arriva il momento della resa dei conti, che di fatto eclissa qualsiasi commento degli altri giudici. “Tu pensi davvero che io ti giudichi in maniera severa per camuffare il mio conflitto di interessi con Lorenzo?”. ha chiesto Lucarelli a Cassini.

Non esattamente, ma non sono molto distante. Se mio figlio fosse iscritto a un torneo di calcetto, io non farei l’arbitro“. Alludendo al presunto condizionamento di Selvaggia Lucarelli per la presenza in gara del suo compagno, Lorenzo Biagiarelli. “Siamo stati noi a invitare Lorenzo e noi a invitare Selvaggia”, precisa Milly Carlucci.

Lucarelli: “Cassini mi ha telefonato prima della puntata”

Riprende la parola Selvaggia Lucarelli: “Quindi pensi che avere un fidanzato in gara condizioni i miei giudizi. Posso dirti che da quando è iniziata questa edizione di Ballando con le Stelle, non ho mai chiamato uno dei miei colleghi giurati chiedendo loro qualcosa.


Questo perché credo di avere il dovere di non condizionare nessuno, sono liberissimi di bastonare Lorenzo quando vogliono”. Quindi accende il dibattito a Ballando con le stelle con un’accusa a Cassini: “Questa sera mi squilla il telefono ed eri tu che mi dicevi

“Ciao Selvaggia, io volevo dirti che è tutto finto quello che faccio, mi serve per il mio personaggio, quindi stasera dammi 3, perché davvero molto utile”. Quello che succede qua dentro non è falso

Io posso essere stronza, odiosa, ma nessuno in 7 anni mi ha chiamato per dirmi ciò che dovevo dire. Addirittura mi hai anticipato le battute che avresti fatto, dicendomi di rispondere“.

Ballando con le stelle la difesa di Cassini

Cassini, a questo punto, si è sentito in dovere di fare delle precisazioni a Ballando con le stelle. “Io credo di dover dire una cosa, Fabio e Selvaggia sono storicamente dei miei amici, oggi mi sono sentito di fare uno squillo all’uno e all’altra senza retroattività e se ho sbagliato mi scuso

Al punto tale da dire che se pensate che questa cosa sia sbagliata io sono pronto a fare un passo indietro e andare a casa. Pensi ci fosse qualche retropensiero da parte mia? Mi dispiaceva soltanto che quando la settimana scorsa ho avuto toni un po’ alti, ho precisato che avrei continuato a reagire ai vostri pareri se non d’accordo“.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip