Bari: Gigi Pascazio muore a 17 anni per infarto fulminante


Bari: Gigi Pascazio muore a 17 anni per infarto fulminante

Bari: Gigi Pascazio muore a 17 anni per infarto fulminante. Gigi Pascazio, un ragazzo barese di appena 17 anni, è morto nelle scorse ore a causa di un infarto fulminante.

A dare la triste notizia sui social è stata Paola Petruzzelli, dirigente scolastica dell’istituto Ettore Majorana, nel rione San Paolo di Bari, che il giovane frequentava. Nelle prossime ore sarà effettuata l’autopsia sul corpo di Gigi Pascazio.

Secondo le prime informazioni apprese, sarebbe stato trovato senza vita nel suo letto dalla nonna che era andato a chiamarlo per cenare. Gigi Pascazio viveva con lei e ad ucciderlo potrebbe essere stato un infarto fulminante.

Lo stesso capitò alla mamma, morta a 24 anni

Molto probabilmente dovuto a malformazioni genetiche. Anche la madre, infatti, risulta che morì in una analoga tragica circostanza. Aveva appena 24 anni.

“Stamattina è stato molto triste arrivare a scuola e sapere che un nostro alunno è volato in cielo per un infarto fulminante – si legge nel post della dirigente scolastica  Paola Petruzzelli.


Una vita di sorrisi, di traguardi, di sfide, di amori che non ci saranno. Addio sfortunato ragazzo, che possa accoglierti la tua adorata mamma, noi tutti siamo vicini alla tua famiglia già provata da tanto dolore“.

L’addio anche dalla scuola Majorana e dei compagni di classe che sui social hanno dedicato un messaggio al ragazzo: “Oggi è un giorno davvero triste per la nostra comunità scolastica, che sconvolta dalla notizia si stringe alla famiglia in questo momento di dolore per la perdita di Gigi”.

La vita è davvero ingiusta. Riposa in pace tra le braccia della tua mamma” la toccante dedica di Giusi. Tantissimi anche i messaggi di cordoglio e solidarietà al post pubblicato su Facebook dalla zia di Gigi Pascazio.

Non si può morire a questa età non ci sono parole x descrivere il destino crudele che vi ha strappati via prima la tua mamma a soli 24anni e ora tu a 17anni non è possibile” è solamente uno dei molti.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip