Bari. Riapre lo Stadio San Nicola a 1000 tifosi

1 mese fa
22 Ottobre 2020
di redazione

Bari. Riapre lo Stadio San Nicola a 1000 tifosi. Lo Stadio San Nicola di Bari si prepara a riaccogliere i primi tifosi.

Così come permesso dalle disposizioni dell’articolo 1, comma 6, lettera e del Dpcm del 13 ottobre 2020. In linea con le raccomandazioni impartite dalla FIGC e Lega Italiana Calcio Professionistico.

La comunicazione ufficiale è arrivata direttamente dalla SSC Bari

Lo stadio potrà riaprire al pubblico, seppur in forma ridotta in linea con le normative vigenti. Saranno resi disponibili 1000 posti.

Equamente divisi: 500 tagliandi saranno messi in vendita, 500 saranno invece riservati agli sponsor biancorossi.

Il settore disponibile sarà quello di Tribuna Ovest Inferiore e sarà possibile la scelta del posto da piantina su sport.ticketone.it.

Dopo aver selezionato l’evento bisognerà cliccare sul tasto “sblocca evento” e gli abbonati dello scorso campionato potranno proseguire nell’acquisto. Solo dopo aver inserito il proprio numero personale di fan card.

Si potrà acquistare solo 1 (uno) biglietto per volta.

La modalità prevista è home ticketing. Si riceverà dunque via email, in formato pdf, il biglietto da stampare e da timbrare al tornello.

Fondamentale stampare entrambi i fogli del biglietto ricevuto tramite mail in formato pdf, in quanto il secondo foglio riguarda un modulo di autocertificazione. Leggi qui

Con contestuale dichiarazione liberatoria di responsabilità sull’emergenza sanitaria COVID-19, da compilare e firmare prima di recarsi allo stadio e consegnare durante l’ingresso allo stadio.

Derby Monopoli-Bari 0-0

Ieri pareggio tra Monopoli e Bari nel derby della sesta giornata di Serie C: 0-0 al Veneziani. Erano 650 i tifosi biancoverdi accorsi allo stadio per la prima gara della stagione aperta al pubblico.

La partita è abbastanza movimentata con occasioni da entrambe le parti con anche un palo per i padroni di casa. Nessuna delle due squadre è però riuscita a sbloccare il risultato.

I galletti hanno chiuso in 10 per l’espulsione di Sabbione nel finale.

Con questo risultato la squadra di Auteri viene superata in testa dalla Ternana, vittoriosa sul campo del Catania ma con una partita in più.

Alessandro Pallavicini