Belen Rodriguez, bomba a Mediaset, ribaltone in tv

di  Redazione
1 settimana fa - 17 Luglio 2021

Belen Rodriguez, bomba a Mediaset, ribaltone in tv. Al centro del gossip e delle cronache, Belen Rodriguez, di cui si parla per il lieto evento. Da pochi giorni è venuta alla luce Luna Marì, la figlia che ha avuto con Antonino Spinalbese.

Un parto finito al centro delle polemiche per la vicenda del reparto e dell’ascensore chiusi all’ospedale di Padova. Per tenere lontano i curiosi, vicenda finita nel mirino del Codacons, che ha sporto denuncia contro la struttura.

E due funzionari dell’ospedale sono già finiti nei guai proprio per aver affisso quel cartello. Ma qui si parla di Belen Rodriguez per altre ragioni. Se ne parla per motivi lavorativi. Già, perché sembra che la meravigliosa showgirl argentina

Potrebbe essere sostituita a Tu si que vales, il programma di Canale 5 condotto da Maria De Filippi al quale collabora da anni. Un avvicendamento che avrebbe del clamoroso, soprattutto alla luce del nome che potrebbe sostituirla

Quello di Giulia Stabile. Già, il gossip si concentra sulla vincitrice dell’ultima edizione di Amici. Sulla ballerina che ha sbancato proprio dalla De Filippi e che con quest’ultima ha un ottimo rapporto.

Giulia Stabile, 19 anni, è stata infatti avvistata dietro le quinte del programma. E il tam-tam è impazzito: potrebbe essere al fianco di Martin Castrogiovanni e Alessio Sakara in attesa del rientro di Belen Rodriguez, impegnata con la maternità.

Per ora, nulla di certo: solo indiscrezioni che circolano nei corridoi Mediaset su cui non sono arrivate né conferme né smentite dai diretti interessati. Insomma, non ci resta che aspettare.

Belen nei guai, interviene il codacons

Da semplice notizia di gossip, il caso di Belen Rodriguez all’ospedale di Padova rischia di finire in tribunale. Riassumiamo la vicenda: la bella showgirl argentina ha scelto il Giustiniano, nosocomio della città veneta

Per dare alla luce ala sua secondogenita, la piccola Luna Marì, avuta dal nuovo compagno Antonino Spinalbese e nata lo scorso 12 luglio, poche ore dopo la finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra. Nei giorni successivi vicino a un ascensore della struttura

E’ apparso un cartello che, fotografato, ha fatto ben presto il giro della Rete: “Causa Belen e fino a nuovo ordine i pulsanti relativi al terzo piano della Divisione ostetrica sono disabilitati”. La polemica nei confronti dei dirigenti dell’ospedale è immediata.

Il cartello, firmato PI (una sigla che indicherebbe il Personale Infermieristico), ha costretto l’azienda sanitaria a smentire l’accaduto. “La direzione assicura che il reparto è in questo momento accessibile… Quanto all’avviso, era una cosa burlona”.

Una sottolineatura che ha convinto poco o nulla il Codacons. L’associazione dei consumatori guidata da Carlo Rienzi. Già in guerra legale con Fedez a suon di denuncia per stalking e contro-querela

Ha presentato un esposto anche contro l’Ospedale Giustinianeo chiedendo l’apertura di una indagine. Reato ipotizzato? Pesantuccio: “Interruzioni del pubblico servizio”, ma anche “abuso d’ufficio”. Fonte Libero

Belen Rodriguez, bomba a Mediaset, ribaltone in tv
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST belen Oggi