Bimbo incastrato nella ventola della piscina: gravi le sue condizioni

Un bambino è rimasto incastrato nella ventola di una piscina del parco acquatico Gallipoli Splash!
di  Redazione
3 settimane fa - 10 Luglio 2021

Bimbo incastrato nella ventola della piscina: gravi le sue condizioni. Insieme alla famiglia aveva raggiunto il parco acquatico di Gallipoli Splash! per passare un pomeriggio di relax e divertimento.

Invece la giornata di sabato 10 luglio è stata un momento di paura per un bambino che è rimasto incastrato in una ventola della piscina per i più piccoli, sprovvista di griglia.

Subito sono intervenuti i primi soccorsi per limitare i danni. Le condizioni del bimbo sono subito apparse gravi, tanto da decidere di trasferirlo d’urgenza presso il nosocomio di Bari.

In compagnia della madre

Il piccolo si trovava nella piscina in compagnia della madre quando è stato risucchiato dalla ventola scoperta. Ad allertare i soccorsi proprio la donna che ha cercato di assistere il figlio fino a quando non è stato preso in carico dai medici.

Il piede del bambino è rimasto incastrato nella piscina dove altri avventori del parco acquatico stavano facendo il bagno. La gamba del piccolo è apparsa subito livida e il piede era bloccato a tal punto da rendere difficili le operazioni di primo soccorso.

La madre, sotto forte stress per quanto successo al figlio che rischiava anche di affogare, è svenuta ed è stata soccorsa sul posto. Si è ripresa quasi immediatamente, ma per il bambino sono scattate invece misure più importanti come il ricovero in ospedale.

Le sue condizioni sono apparse da subito serie e i medici mantengono il massimo riserbo sul suo bollettino medico. Nel frattempo indagano i Carabinieri di Gallipoli.

Gli uomini dell’Arma sono chiamati sul posto per verificare le dinamiche dell’accaduto. La piscina è stata transennata per permettere agli agenti di effettuare tutti gli accertamenti del caso.

I genitori del bambino lo hanno raggiunto in ospedale per sincerarsi sulle sue condizioni di salute. Non è chiaro perché la ventola della piscina per bambini fosse sprovvista di grata, probabilmente perché oggetto di manutenzione da parte del parco acquatico.

Bimbo incastrato nella ventola della piscina: gravi le sue condizioni
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Oggi pisina