Bollettino Campania Coronavirus: i dati di oggi, domenica 16 maggio 2021

Sono 919 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 15.653 tamponi molecolari analizzati
di  Redazione
4 settimane fa - 16 Maggio 2021

Bollettino Campania Coronavirus: i dati di oggi, domenica 16 maggio 2021. Sono 919 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 15.653 tamponi molecolari analizzati.

Lo ha comunicato l’Unità di Crisi della Protezione Civile della Regione Campania nel consueto bollettino quotidiano pubblicato quest’oggi. Dei 919 positivi, sono 253 i sintomatici con altre 666 persone positive risultate invece asintomatiche.

Il tasso di positività resta stabile al 5,87%, leggermente più alto rispetto a quello registrato ieri del 5,14%. Agli oltre 15mila tamponi vanno poi aggiunti altri 5.071 test antigenici, anche detti tamponi rapidi.

Sono invece 11 i decessi registrati nelle ultime 24 ore in Campania. Il totale delle vittime è dunque di 6.816 persone da inizio pandemia. I guariti del giorno sono invece 1.424 per un totale che dunque arriva a 325.178 persone totali.

Report posti letto su base regionale

Nonostante il numero dei contagiati, resta stabile la pressione sugli ospedali, con i posti letto occupati in terapia intensiva che passano da 102 a 99 (-3), e quelli nei reparti di medicina ordinaria che passano da 1247 a 1174 (-73).

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656, Posti letto di terapia intensiva occupati: 99 (-3), Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (Posti letto Covid e Offerta privata.) e Posti letto di degenza occupati: 1.174 (-73).

Per quanto riguarda i dati delle vaccinazioni anti-Coronavirus in Campania sono stati vaccinati con la prima dose 1.782.591 cittadini. Di questi 686.283 hanno ricevuto la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state, in totale, 2.468.874. Sono i dati diffusi dall’Unità di crisi, aggiornati alle ore 12 di oggi.

Movida e Covid a Napoli, assembramenti con centinaia di giovani in strada

Centinaia di giovani a Napoli sono rimasti in strada ieri sera oltre l’orario del coprifuoco per il Covid19 fissato alle 22. Con il passaggio della Campania in zona gialla, infatti, i ragazzi sono tornati ad affollare le strade della movida partenopea.

Sono 120 le sanzioni per violazione delle norme del Coronavirus elevate ieri sera dai carabinieri impegnati nei controlli della movida in particolare nelle zone del Lungomare, di Posillipo e del centro storico.

Hanno presidiato le strade e le piazze di maggior afflusso, specie nelle ore notturne. Ma il servizio dei carabinieri è stato caratterizzato anche e soprattutto dal buonsenso: invito al rispetto delle norme.

A Mergellina, nella zona degli chalet, i militari dell’arma hanno sanzionato 25 persone in violazione del coprifuoco imposto dalle normative anti contagio. A Posillipo poco dopo le 22, i Carabinieri hanno invitato alla chiusura 15 attività commerciali tra ristoranti, pub e paninerie ed hanno allontanato gli avventori presenti.

Un altro intervento dei militari dell’Arma ha riguardato, invece, piazza San Luigi, noto centro di ritrovo dei giovani, per sciogliere gli assembramenti: molti i giovani, tra questi 10 sanzionati, che sostavano nei pressi dei locali.

Bollettino Campania Coronavirus: i dati di oggi, domenica 16 maggio 2021
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
campania covid Oggi