Brindisi: omicidio suicidio a Villa Castelli per una lite tra vicini di casa

Prima ammazza il vicino 53enne e poi si toglie la vita in campagna

Pubblicato il

Brindisi: omicidio suicidio a Villa Castelli per una lite tra vicini di casa

Brindisi: omicidio suicidio a Villa Castelli per una lite tra vicini di casa. Prima ammazza il vicino 53enne e poi si toglie la vita in campagna.

Omicidio-suicidio stamattina nelle campagne di Villa Castelli, in provincia di Brindisi. Un uomo di 53 anni è stato ucciso a colpi di fucile da un vicino di casa di 81 anni che poi si è tolto la vita.

Sul posto della tragedia sono intervenuti i carabinieri che indagano sul dramma. La tragedia è avvenuta in contrada Montescotano al culmine di un litigio fra vicini, nell’abitato lungo la Villa Castelli-Ceglie.

Un anziano, C.C., 81 anni, ha ammazzato a colpi di fucile il vicino N.L., 53 anni, per poi togliersi la vita.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Modifica le impostazioni GPDR