Cade dal terrazzo: bimba di 2 anni finisce in rianimazione

sei in  Italia

4 settimane fa - 24 Agosto 2021

Cade dal terrazzo: bimba di 2 anni finisce in rianimazione. Drammatico incidente a Sassari, dove una bambina di 2 anni e mezzo è ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Santissima Annunziata dopo essere caduta dal terrazzo di casa.

La piccola, stando alle prime informazioni trapelate, nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 23 agosto, è precipitata dal secondo piano di una palazzina in città, in via Alghero.

Secondo una prima ricostruzione degli investigatori della Squadra Mobile, la bambina avrebbe approfittato di un momento di distrazione dei genitori e della nonna, che erano con lei nell’appartamento.

E’ salita su uno sgabellino e si è sporta dal terrazzino che si affaccia su un cortile interno dell’edificio. Dopo qualche istante sarebbe caduta nel vuoto precipitando nel cortile di casa.

L’allarme lanciato da un ristoratore e dal papà della bimba

Mancavano pochi minuti alle 15 di oggi quando si è consumato il drammatico incidente. È stato il papà a dare subito l’allarme richiamato dalle urla di un ristoratore che ha il locale lì sotto.

Dal ristorante sono usciti in tanti, compreso anche un medico che era lì a pranzo. È stato lui il primo a prestare i soccorsi alla piccola, in attesa dell’arrivo dell’equipe del 118. Poi la bimba è stata portata in ambulanza in ospedale.

La piccola operata ricoverata in rianimazione

A quanto si apprende, i medici dell’ospedale Santissima Annunziata hanno diagnosticato alla piccola un grave trauma cranico e hanno deciso di operarla. Attualmente si trova ricoverata in rianimazione.

Le prossime ore saranno decisive per lei. Per il momento la prognosi rimane riservata. Intanto le forze dell’ordine sono all’opera per capire cosa sia successo nella realtà e siano siano responsabilità di terzi.

Barca a vela in balia delle onde, soccorsi in due a Caprera

La loro barca a vela di 13 metri e mezzo, battente bandiera francese, imbarcava acqua dopo un’avaria al motore ed era in balia delle onde. È la disavventura, conclusasi con un lieto fine, vissuta da due turisti di 60 e 65 anni soccorsi dalla Guardia costiera di La Maddalena.

Erano partiti dal porto di Gaeta e stavano dirigendosi a Porto Vecchi, in Corsica, quando l’imbarcazione ha avuto un guasto al motore e ha iniziato a imbarcare acqua. I due hanno subito lanciato l’allarme.

La Capitaneria di porto di Olbia ha subito inviato la motovedetta Sar Cp 306, che ha raggiunto la barca a vela a circa 30 miglia ad est dell’isola di Caprera. Nonostante le proibitive condizioni meteo, con mare mosso e vento di maestrale, i due velisti sono stati soccorsi e trasferiti sulla motovedetta.

Sul posto sono poi arrivate due ditte specializzate nel recupero imbarcazioni, che hanno messo in sicurezza la barca a vela e l’hanno rimorchiata fino a Porto Cervo, dove già si trovavano i due turisti soccorsi della Guardia costiera.

Cade dal terrazzo: bimba di 2 anni finisce in rianimazione
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Oggi sassari