Carrodano: Rossella Cominotti, 53 anni, trovata morta ammazzata in albergo. Fermato il marito

8 Dicembre 2023

Carrodano: Rossella Cominotti, 53 anni, trovata morta ammazzata in albergo. Fermato il marito

Carrodano: Rossella Cominotti, 53 anni, trovata morta ammazzata in albergo. Fermato il marito. L’allarme è scattato questa mattina poco prima delle 9.

Il delitto si è consumato alla frazione Mattarana, nel comune di Carrodano, in provincia di La Spezia, in Liguria. Il cadavere di Rossella Cominotti, 53 anni, originaria di Cremona, è trovato nella stanza di un hotel.

Sul corpo della donna profonde ferite inferte con un’arma da taglio che ne hanno causato un’emorragia. Il marito della donna, fortemente sospettato, è fermato in Lunigiana dopo una fuga in auto.

La vittima si trovava nella struttura da venerdì scorso insieme al marito Alfredo Zenucchi di 57 anni, che di mattina presto si è allontanato dalla struttura a bordo di una Citroen C3 bianca.

Era anche avvistato lungo la statale Aurelia. L’uomo è fermato in tarda mattinata in Lunigiana dai carabinieri che lo hanno condotto alla Spezia.

Il marito è sospettato di essere l’assassino

L’uomo è sospettato di essere l’assassino della moglie e poi di essersi dato alla fuga prima di essere fermato. La struttura è un ritrovo molto conosciuto da motociclisti e automobilisti.

L’allarme è  lanciato poco prima delle 9 da un’addetta alla pulizia della struttura. La 53enne era già senza vita. La coppia sarebbe dovuta ripartire in giornata.

Sul posto si sono portati il magistrato, i carabinieri di Borghetto Vara, del provinciale della Spezia, il 118 di Brugnato e la Croce Rossa di Sesta Godano. “Siamo sconvolti”, le parole dei titolari dell’albergo come riporta l’Ansa.

La scomparsa dei due

In provincia di Cremona da fine novembre era scattato l’allarme perché i due, titolari di una edicola nel centro del paese di Bonemerse, avevano fatto perdere le tracce lasciando i giornali del 29 novembre davanti all’edicola.

Un post su Facebook pubblicato dalla cugina della donna di giovedì 7 dicembre invita chiunque avesse notizie della coppia di farsi avanti: “I telefoni” – si legge nel post – non ricevono più chiamare e neanche whatsapp funziona. Le forze dell’ordine sono da giorni al lavoro e in famiglia c’è molta preoccupazione”.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip