Caterina Balivo replica a Manila: “Ho pianto per anni a causa sua…”

sei in  Gossip

2 giorni fa - 15 Settembre 2021

Caterina Balivo replica a Manila: “Ho pianto per anni a causa sua…”. Caterina Balivo ha raccontato se stessa e la sua vita in un’intervista al Corriere della Sera. La show girl ha parlato dei suoi inizi, di quanto ha dovuto sgomitare per farsi strada nel difficile mondo del piccolo schermo

Che in molti lamentano non essere affatto meritocratico. La giovane ha compreso di poter puntare sulla sua bellezza al liceo. Quando dopo un taglio di capelli ben riuscito si è fidanzata col più bello della scuola.

Quindi, la decisione di partecipare a Miss Italia, competizione alla quale ottenne il terzo posto, con suo estremo rammarico. Una delle sue caratteristiche è infatti quella di essere estremamente competitiva.

“Ci rimasi malissimo. Ho pianto per anni perché volevo vincere, ma la fascia andò a Manila Nazzaro che aveva i numeri per arrivare prima”. «Non mi hanno né osteggiato, né supportato. Mia madre mi accompagnò solo alla tappa nazionale di Miss Italia

Per il resto ho fatto da sola, elemosinando passaggi per tornare a casa. Non ho vissuto la favola dell’agente che ti nota per strada: mi sono sempre sudata ogni cosa, ho faticato, ho sgomitato e mi sono imposta.

Ma se avessi avuto un carattere remissivo ora sarei lo stesso qui? Penso che sia un’ingiustizia: tutti hanno il diritto di esprimere il talento e trovare un posto al sole. Anche senza tutta questa grinta».

Caterina Balivo, però ci è riuscita e questo le ha portato molte soddisfazioni televisive. Anche il suo rapporto con la notorietà è molto buono. Le piace essere riconosciuta per strada ed essere ammirata. Ha dovuto però contenersi dopo la nascita del suo primogenito, Guido Alberto, che con il lavoro della madre non va molto d’accordo.

“Ho cominciato a riflettere quando a quattro anni mio figlio si buttava a terra e piangeva, perché non voleva che facessi foto con nessuno. Ancora oggi se vede un fotografo avvicinarsi si arrabbia”. La presentatrice ha anche tentato di portarlo con se in trasmissione per fargli conoscere il suo mondo, ma non ha avuto molto successo.

E Caterina Balivo non accetta di buon grado le sconfitte

Uno dei suoi tratti caratteristici è proprio quello di voler sempre essere la migliore: la più brava, la più bella, la più intelligente. Solo col tempo ha compreso di non poter primeggiare in tutto e di dover mollare qualcosa.

Come quando faceva la velina a Scommettiamo che, da Fabrizio Frizzi, e tornava a casa il week end per studiare, essendo iscritta all’Orientale di Napoli. Alla fine, non è riuscita a laurearsi e ancora oggi le mancano otto esami.

“Sono stata tre anni in terapia, ma su di me non ha avuto grandi risultati. Mi rendeva ancora più intransigente. Poi ho incontrato mio marito, ed è diventato lui la mia analisi. E’ molto pungente e visionario, non si ferma all’oggi. Ma lo fa con amore”.

Una famiglia allargata quella di Caterina Balivo.

Quando ha conosciuto il suo attuale marito, infatti, lui aveva già due figli. “Quando me l’ha detto volevo morire, sarei sprofondata sotto il tavolo, a saperlo non ci sarei neppure uscita. Venendo da una famiglia cattolica ero sconvolta. Mi era già capitato che mi dicessero: “Caterina ti devo presentare un tipo perfetto per te”.

La prima cosa che chiedevo era: “è separato o ha figli”? Se la risposta era sì pensavo: “ma come si permettono di presentarmi uno del genere”. Oggi ammette di essere una moglie gelosa e di controllare il telefonino del suo uomo. Leggi anche qui

“Sono molto gelosa e quando ce n’è stato bisogno ho fatto delle belle scenate. Sul set del film I Diavoli ho fatto notare a un’attrice che davanti a lei c’era la moglie del tipo con cui si stava allargando… A un’altra, a tavola, ho detto che si doveva dare un contegno…». Fonte Piudonna

Caterina Balivo replica a Manila: “Ho pianto per anni a causa sua…”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST caterina balivo Oggi