Chadia Rodriguez in topless al Concertone del Primo Maggio

Momento trasgressivo al Concertone del Primo Maggio in onda su Rai3, nel duetto con la rapper Chadia Rodriguez e Federica Carta
di  Redazione
2 mesi fa - 1 Maggio 2021

Chadia Rodriguez in topless al Concertone del Primo Maggio. Non manca la provocazione al Concertone del Primo Maggio 2021. Il classico appuntamento musicale organizzato dai sindacati CGIL, CISL e UIL.

Quest’anno va in onda dalla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma e non dalla classica Piazza San Giovanni, alla presenza del pubblico. Anche se in misura ridotta e con tutte le precauzioni anti-Covid.

Già nelle prime battute della lunga maratona è arrivato il momento trasgressivo alla faccia della diretta Rai, con Chadia Rodríguez che ha sorpreso tutti mostrandosi in topless nel corso dell’esibizione in duetto con Federica Carta.

Il messaggio di Chadia Rodríguez e Federica Carta

La rapper Chadia Rodriguez e Federica Carta, la cantante lanciata da Amici, hanno regalato il loro singolo Bella così, con la prima che è rimasta a torso nudo nel finale della performance, il seno coperto solo da cuori color arcobaleno.

Il pezzo lancia un messaggio contro la violenza sulle donne, il cyberbullismo e il body shaming. Le due artiste hanno chiuso mostrando le mani alzate con la scritta “Libera l’amore”, urlando il loro invito: Ragazzi, viva la libertà d’amore, e l’amore di essere liberi di amare chi vogliamo e quando vogliamo. Amate chi volete, nessuno può dirvi il contrario.

Concertone del Primo Maggio: l’Italia si cura col lavoro

“L’Italia si cura col lavoro”, questo l’appello con cui i conduttori Ambra Angiolini e Stefano Fresi hanno aperto l’edizione 2021 del Concertone, inevitabilmente traslocato dalla storica cornice di piazza San Giovanni, ma comunque realizzato in una forma più tradizionale rispetto all’edizione “intima” del 2020.

Sul palco anche Lillo, per un Primo Maggio dove si parla di lavoro e Covid, due temi che non possono che costituire l’ossatura principale della manifestazione. Testimonianze di lavoratori si alternano alle performance e la musica non è meno importante, in virtù di un cast eccezionale.

Eccolo (in ordine alfabetico): Alex Britti & Flavio Boltro, Après la Classe & Sud Sound System; Balthazar, Edoardo Bennato, Bugo, Chadia Rodriguez ft.Federica Carta; Colapesce Dimartino, Coma_Cose, Enrico Ruggeri, Ermal Meta.

Poi, Extraliscio, Fabrizio Moro con Vinicio Marchionni e Giacomo Ferrara, Fasma, Fast animals and Slow Kids & Willie Peyote; Fedez, Folcast, Francesca Michielin, Francesco Renga, Gaia, Ghemon, Gianna Nannini e Claudio Capéo, Ginevra, Gio Evan, Il tre, L’orchestraccia.

La Rappresentante di Lista, Lp, Madame, Mara Sattei, Max Gazzè & The Magical Mystery Band, Michele Bravi; Modena City Ramblers, Motta, Nayt, Noel Gallagher, Noemi, Orchestra multietnica di Arezzo con Magherita Vicario; Piero Pelù, The Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti, Vasco Brondi, Wrongonyou. Fonte Rep

Chadia Rodriguez in topless al Concertone del Primo Maggio
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso