Chiara Ferragni finisce nuovamente nel mirino: tempesta contro l’hotel in Valle D’Aosta che l’ha ospitata

Chiara Ferragni non si riprende dalla questione della beneficenza

31 Gennaio 2024

Chiara Ferragni finisce nuovamente nel mirino: tempesta contro l’hotel in Valle D’Aosta che l’ha ospitata

Chiara Ferragni finisce nuovamente nel mirino: tempesta sull’hotel che l’ha ospitata, gli detrattori non lasciano passare nulla. La fashion blogger ha condiviso sui suoi profili social una serie di fotografie di un breve soggiorno in Valle D’Aosta. Tuttavia, l’hotel dove alloggiava è stato inesorabilmente attaccato dai nemici del web. Pubblicato da: Tommaso Pietrangelo, giornalista, alle 13:15:00 del 31 Gennaio 2024.

Ormai sembra una caccia continua. Ogni post di Chiara Ferragni, da quando è esploso il Pandoro-Gate, viene attaccato dagli incessanti detrattori, che sembrano divertirsi (se mai) a farlo. Così, durante il fine settimana scorso, è successo di nuovo: la moglie di Fedez ha condiviso spontaneamente alcune fotografie della sua fugace fuga in Valle d’Aosta, indicando come sempre l’hotel dove risiedeva. Sfortunatamente, però, l’hotel ha scelto di condividere sul suo account le foto dell’influencer, scatenando commenti offensivi da centinaia di nemici reiterati, che hanno obbligato i gestori a eliminare le testimonianze immediatamente. Ecco tutti i particolari dell’episodio.

Un episodio del genere all’Hotel de Mascognaz di Champoluc (in Valle d’Aosta) era inedito. Un fiume di insulti contro la pagina dell’albergo per aver ripostato le immagini di una ospite famosa, ovvero Chiara Ferragni, che aveva deciso di trascorrere una notte presso la loro struttura. Ma d’altra parte, in questi tempi, i social media amplificano ogni controversia e non mostrano clemenza.

La caduta di Chiara Ferragni nel mondo della beneficenza ha suscitato un intenso ed inflessibile risentimento nelle settimane recenti. Questo odio è rivolto verso un’influencer che fino a poco tempo fa era vista come invulnerabile. Mentre Ferragni cerca di “saggiare” la resistenza della sua fama, con post lanciati a conta gocce e senza il sostegno di grossi sponsor, le risposte ricevute non sono affatto rassicuranti.

Di recente, Ferragni e un insospettabile hotel, l’Hotel de Mascognaz, sono finiti nel mirino trasformativo dei social media. Tutto è scaturito quando l’hotel ha avuto il coraggio di condividere due foto di Ferragni, in cui la celebrità dei social media mostrava ai fan momenti passati nella struttura.

“Ha caricato le foto e siamo stati contenti “, ha detto al Gambero Rosso la direttrice dell’hotel, “poi è scoppiato il caos”. Dal momento che non possono commentare direttamente i post di Chiara (a causa dei divieti sulla pagina), gli hater si sono sfogati sulla pagina dell’hotel con commenti molto aspri.

“Come hotel abbiamo dovuto cancellare le pubblicazioni” – ha seguito la direttrice scoraggiata. L’hanno accettata come ospite perché “qui sono benvenuti tutti… siamo un servizio di accoglienza aperto al mondo”.

Ma l’esito è stato disastroso, sia per l’influencer che, probabilmente, per l’impresa alberghiera del Mascognaz. “Purtroppo, ci rammarica che nel mondo ci sia così tanto odio,” ha concluso sempre la direttrice. Ferragni continua a essere l’obiettivo degli hater, anche se involontariamente. Il ritorno alla normalità per lei, al momento, sembra distante anni luce

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip