Clarissa Selassié: “Succede il putiferio se nella Casa ti permetti di…”

Clarissa Selassiè è tornata all'attacco contro Katia Ricciarelli e Manila Nazzaro
sei in  Italia

2 settimane fa - 11 Gennaio 2022

Clarissa Selassié: “Succede il putiferio se nella Casa ti permetti di…” Clarissa Selassiè è tornata all’attacco contro Katia Ricciarelli e Manila Nazzaro. Ospite della trasmissione radiofonica Non succederà più, l’ex gieffina ha commentato le ultime dinamiche del Grande Fratello Vip.

Ha criticato il comportamento assunto dalla soprano nei confronti delle sue sorelle, Lulù e Jessica. Katia è finita al centro di una bufera mediatica per le offese rivolte a Lulù nella Casa del Grande Fratello Vip.

Esternazioni molto gravi che, secondo Clarissa, andavano punite con la squalifica dal gioco. Insomma, la situazione non si è conclusa per nessun motivo. “Per me la signora è stata razzista. Non mi è piaciuta la sua uscita, ma credo faccia parte di lei. Si sarebbe meritata la squalifica”.

“Il Gf ha deciso di mettere un punto a questa situazione e se le mie sorelle hanno deciso di perdonare va bene” ha aggiunto la Selassié chiarendo a Giada Di Miceli la sua posizione nei confronti della Ricciarelli.

“L’importanza di una persona non dipende dalla carriera che ha, da lei certi comportamenti folli non me li sarei mai aspettati. Certe frasi sono inaccettabili, non si merita di essere da esempio”.

“Quest’anno hanno cambiato le regole e non ho capito su che livello valutano le cose. Ho fiducia, so che se hanno preso una decisione un motivo ci sta”.

A proposito del comportamento e le strategie di alcuni concorrenti del Gf Vip, Clarissa ha rivelato: “Lì dentro ci sono imperatori e imperatrici che se li tocchi i sudditi fanno una scenata”. Leggi anche qui

” Addirittura quando abbiamo fatto il nome di Manila ci hanno detto che l’avevamo programmato e che non avevamo motivi validi. Quando vai a nominare certe persone, tipo Katia e Manila, succede il putiferio perché non so per quale criterio non puoi nominarle”.

“Era scontato che se nomini Katia eri un folle, perché lei era innominabile. Non era buon senso ed educato nominarla”. Cooming soon

Clarissa Selassié: “Succede il putiferio se nella Casa ti permetti di…”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST Clarissa Selassié. Oggi