Coronavirus Campania: dati di oggi 25 agosto 2021

sei in  Italia

3 settimane fa - 25 Agosto 2021

Coronavirus Campania: dati di oggi 25 agosto 2021. Sono 569 i nuovi positivi al Coronavirus in Campania su 15.987 tamponi molecolari e test antigenici, ossia tamponi rapidi, analizzati nelle ultime 24 ore, con un tasso di positività del 3,55%.

Cioè il rapporto tra positivi e tamponi analizzati, nettamente più alto di quello registrato ieri del 2,79%, con 531 positivi Covid in Campania, emersi dall’analisi di 19.013 tamponi (tra molecolari e antigenici rapidi).

Questi i dati dell’ultimo bollettino dell’Unità di Crisi della Campania per l’emergenza Covid19 pubblicato oggi, mercoledì 25 agosto 2021, e aggiornato alla mezzanotte di ieri, 24 agosto 2021. Si registrano purtroppo altri 14 morti per Covid, dei quali 6 deceduti nelle ultime 48 ore e 8 in precedenza, ma registrati solo ieri.

Il bollettino ufficiale della Campania, tra l’altro, non riporta più i guariti del giorno e i guariti totali e dei decessi totali dall’inizio della pandemia, da quando si è scoperto che oltre 50mila positivi attivi erano in realtà già guariti e sono stati cancellati tutti assieme.

Report posti letto su base regionale

Diminuiscono i ricoveri Covid19 negli ospedali della Campania nei reparti dedicati. I posti occupati in terapia intensiva scendono da 20 a 18 (-2), mentre quelli nei reparti di degenza ordinaria passano da 366 a 346 (-20).

Resta elevato tuttavia il numero dei nuovi positivi. Un segnale preoccupante legato anche all’avanzare del diffondersi delle varianti Covid, in particolar modo la variante Delta, in precedenza chiamata variante indiana.

Mentre il presidente Vincenzo De Luca ha lanciato l’allarme sul fatto che i nuovi contagi colpiscano nella maggior parte dei casi persone non ancora vaccinate.

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656, posti letto di terapia intensiva occupati: 18 (-2), posti letto di degenza disponibili: 3.160 e posti letto di degenza occupati: 346 (-20).

Emergenza idrica: riparata condotta rotta nel napoletano

È stato riparato il guasto alla condotta idrica regionale. Da domenica scorsa aveva lasciato a secco i rubinetti di diverse città del napoletano e del casertano. Lo rende noto Giuseppe Cirillo, sindaco di Cardito (Napoli), uno dei comuni rimasti a secco.

Il quale ha affermato che la riapertura della condotta è avvenuta alle 4 di stamane; ma che serviranno molte ore prima che la pressione dell’acqua torni alla normalità soprattutto ai piani alti delle abitazioni.

Il sindaco, inoltre, ha sottolineato di aver chiesto all’acquedotto campano di tenere le autobotti per le necessità impellenti sul territorio ancora per qualche giorno “per tutelare la cittadinanza contro qualsiasi altra spiacevole evenienza”.

Ieri Cirillo aveva anche chiesto di effettuare un’ispezione su tutta la condotta idrica per verificare eventuali altre crepe.

Coronavirus Campania: dati di oggi 25 agosto 2021
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST campania contagi coronavirus Oggi