Coronavirus Campania: i dati di oggi, 11 settembre 2021

sei in  Italia

1 settimana fa - 11 Settembre 2021

Coronavirus Campania: i dati di oggi, 11 settembre 2021. Sono 449 i nuovi casi di Coronavirus che si sono registrati in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 20.049 tamponi analizzati.

Resta stabile, rispetto al giorno precedente, il tasso di positività – ovvero il rapporto tra i tamponi risultati positivi sul totale di quelli analizzati – che si attesta oggi al 2,24%, mentre ieri era al 2,25%.

Sono 6, invece, i decessi purtroppo registrati: secondo quanto reso noto dall’Unità di Crisi campana, due di questi si sono verificati nelle ultime 48 ore; mentre gli altri quattro si sono verificati in precedenza ma sono stati registrati soltanto ieri.

Questi i dati relativi all’andamento della pandemia di Coronavirus in Campania aggiornati oggi; sabato 11 settembre 2021, dal bollettino quotidiano dell’Unità di Crisi della Protezione Civile regionale.

Notizie rassicuranti arrivano oggi anche per quanto riguarda la pressione sul sistema sanitario regionale, con i ricoveri in terapia che rimangono invariati rispetto a ieri e quelli in degenza ordinaria Covid in diminuzione.

Nei reparti di terapia intensiva sono infatti ricoverate, come ieri, 21 persone, mentre nei reparti di degenza ordinaria ci sono 342 ricoverati; vale a dire quattro in meno rispetto a ieri. Ecco, di seguito, il report completo aggiornato oggi sullo stato di occupazione dei posti letto negli ospedali della Campania:

Posti letto

Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656, posti letto di terapia intensiva occupati: 21, letti di degenza disponibili: 3.160 (posti letto Covid e offerta privata) e
letti di degenza occupati: 342.

Contro di lui esplodono 20 colpi, 57enne ucciso a Napoli

Gli assassini hanno esploso una ventina di colpi. Numerosi quelli che lo hanno raggiunto in diverse parti del corpo. Per Salvatore Astuto, 57 anni, non c’è stato nulla da fare. L’omicidio è avvenuto poco prima delle 16 in vico Fico al Mercato, a Napoli.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo era dinanzi ad un basso, una sorta di circolo ricreativo, quando sono giunti gli assassini che hanno aperto il fuoco sparando all’impazzata.

Hanno sparato visto il numero di bossoli ritrovati, con almeno due pistole. Le indagini sono coordinate dai carabinieri della Compagnia Stella che stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Coronavirus Campania:  i dati di oggi, 11 settembre 2021
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST coronavirus Oggi