Coronavirus Campania: i dati di oggi, domenica 29 agosto

sei in  Italia

4 settimane fa - 29 Agosto 2021

Coronavirus Campania: i dati di oggi, domenica 29 agosto. Sono 431 i nuovi positivi Covid in Campania. Lo comunica l’Unità di Crisi della Regione Campania col bollettino ordinario odierno del 29 agosto.

Specificando che nell’ultima giornata (i dati fotografano come sempre la situazione alla mezzanotte precedente) sono stati analizzati 15.652 test, tra tamponi antigenici rapidi e molecolari.

La percentuale di positività sul numero totale dei test è del 2,75%, leggermente più bassa rispetto al giorno precedente (3,32%). Ma, comunque più alta della media nazionale.

Complessivamente i contagiati in Campania dall’inizio dell’epidemia sono quindi 445.120, con 7.720 vittime (la Campania da qualche settimana non diffonde più il dato relativo ai guariti, che viene indicato invece nel prospetto della Protezione Civile nazionale).

In ospedale risultano ricoverate 377 persone (+5 rispetto alla rilevazione precedente). Di queste. 358 (+6) sono in degenza ordinaria o area non critica e 19 (-1) in Terapia Intensiva. Nelle ultime 24 ore si registra un decesso.

Cala l’incidenza settimanale

Il dato odierno fa calare leggermente anche l’incidenza settimanale, che con 431 nuovi positivi (e 3.557 negli ultimi sette giorni) si attesta su 62,62 nuovi positivi per 100mila abitanti (il giorno precedente era di 63,31).

Il dato è tra i parametri che sono presi in considerazione per decidere il “colore” delle regioni, la soglia limite per la zona bianca è fissata in 50 nuovi positivi per 100mila abitanti.

Il passaggio in zona gialla, però, dipende soprattutto dal tasso di occupazione degli ospedali, che non deve superare il 15% per la degenza ordinaria e il 10% per le Terapie Intensive.

In Campania le percentuali, aggiornate ad oggi, sono del 9,3% per la degenza ordinaria (su circa 3.800 posti disponibili, compresi i 3.160, tra strutture pubbliche e offerta privata, indicati nel bollettino) e del 2,9% (su 656 posti disponibili) per la Rianimazione.

Rissa a Capri davanti al Quisisana per avance a una donna fidanzata, denunciate 6 persone

Ci sarebbe una storia di gelosia dietro la furiosa rissa scoppiata la notte del 28 agosto a Capri, davanti al Quisisana, l’hotel più prestigioso dell’Isola Azzurra. Il retroscena è stato ricostruito dai carabinieri.

In poche ore dopo l’episodio, gli uomini dell’Arma hanno identificato tutti i coinvolti. Si tratta di 6 persone, tutte campane, che sono state denunciate al termine delle indagini.

Per loro sarà proposto il Daspo urbano, ovvero il divieto di accedere a determinate zone per motivi di ordine pubblico. I sei, professionisti e studenti, hanno un età compresa tra i 40 e i 26 anni, e sono tutti incensurati.

Coronavirus Campania: i dati di oggi, domenica 29 agosto
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST campania contagi coronavirus covid Oggi