Coronavirus Campania: i dati di oggi, giovedì 1° luglio 2021

Sono 107 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 7.304 tamponi molecolari analizzati nei laboratori regionali
di  Redazione
3 settimane fa - 1 Luglio 2021

Coronavirus Campania: i dati di oggi, giovedì 1° luglio 2021. Sono 107 i nuovi casi di positività al Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore, a fronte di 7.304 tamponi molecolari analizzati nei laboratori regionali.

Lo ha comunicato l’Unità di Crisi della Regione Campania, nel consueto bollettino quotidiano. Sono invece 7 i nuovi decessi registrati, di cui uno avvenuto nelle ultime 48 ore e sei deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Calano in maniera drastica i ricoveri: 236 i ricoverati totali, ma per la prima volta i ricoveri in terapia intensiva scendono sotto le venti unità. Sono 19 le persone in terapia intensiva, contro i 217 nei reparti di degenza ordinaria.

Questo il report posti letto su base regionale: Posti letto di terapia intensiva disponibili: 656, posti letto di terapia intensiva occupati: 19, posti letto di degenza disponibili: 3.160, posti letto Covid e Offerta privata. Posti letto di degenza occupati: 217.

Variante Delta

Intanto, sulla presenza delle varianti in tutta la Campania, è intervenuto il presidente della Regione Vincenzo de Luca che ha lanciato l’allarme: “In Campania presenza preoccupante di variante Delta.

Abbiamo trovato alcuni ragazzi, di 18 anni, andati a una festa a Palma di Maiorca tornati positivi al Covid”. E su Napoli: “Forte preoccupazione, in città registriamo una grande resistenza a vaccinarsi”.

Due situazioni che creano apprensione in vista dell’estate e, soprattutto, di settembre quando cioè si avvicinerà la nuova stagione influenzale. L’obiettivo è accelerare quanto più possibile la campagna vaccinale, dove a Napoli manca ancora oltre il 30% della popolazione, pari ad oltre 300mila persone.

Disperso in mare per salvare 2 ragazzi sul litorale flegreo

Un uomo di circa 60 anni risulta disperso nelle acque di Torregaveta (Monte di Procida), nell’area flgrea: si è lanciato in mare con altre persone per portare soccorso a due giovanissimi in difficoltà per la corrente e le onde alte. La spiaggia di Torregaveta stamani era battuta da un forte vento che alzava anche onde di un metro.

Intorno alle 12 due ragazzi hanno deciso di sfidare le onde e si sono gettati in acqua, ma subito si sono trovati in difficoltà. Dalla spiaggia e dal pontile, i pochi bagnanti presenti hanno notato la scena con le onde grosse che inghiottivano i due ragazzi ed hanno lanciato l’allarme.

I più temerari si sono gettati in acqua, tra questi due anziani, ed uno dei due, un pendolare, da quanto si è appreso, nella zona a raccogliere frutti di mare, al momento, risulta disperso. Sono intervenuti gli uomini della Guardia Costiera ed i carabinieri.

Sia i due ragazzi che le altre persone gettatesi in acqua in loro aiuto sono state riportate a riva dai mezzi di soccorso. I due giovanissimi soccorsi dal personale del 118 in evidente stato di shock sono stati trasferiti al Pronto Soccorso dell’ospedale civile di Pozzuoli.

Le ricerche per trovare l’uomo stanno proseguendo senza sosta. Sulla spiaggia di Torregaveta, appena appresa la notizia, si è portato anche il sindaco di Monte di Procida, Giuseppe Pugliese, che sta collaborando alle ricerche del disperso.

Coronavirus Campania: i dati di oggi, giovedì 1° luglio 2021
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST campania covid Oggi