Coronavirus Italia, i primi dati di oggi lunedì 8 marzo 2021

Gli aggiornamenti del ministero della Salute su contagi, attualmente positivi, morti, guariti e terapie intensive. Meno tamponi, come tutti i lunedì
di  Redazione
3 mesi fa - 8 Marzo 2021

Coronavirus Italia, i primi dati di oggi lunedì 8 marzo 2021. Pubblichiamo i primi dati della situazione del contagio da coronavirus in alcune regioni italiane a cominciare dall’Emilia Romagna per proseguire, poi, con Toscana, Veneto, Puglia, Marche, Friuli, Abruzzo, Alto Adige e Basilicata.

Emilia Romagna

Ancora dati in crescita per il Coronavirus in Emilia Romagna: si sono registrati 282.616 casi di positività, 2.987 in più rispetto a ieri (1.408 asintomatici) su un totale di 17.492 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore.

La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri, il 17%, non è assolutamente indicativa dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni.

L’età media è 41 anni. Cinquanta i decessi, in aumento casi attivi – a oggi sono 57.018 (+2.099 rispetto a ieri) – e ricoveri: i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 286 (+3 rispetto a ieri), 2.960 quelli negli altri reparti Covid (+148).

Toscana

In Toscana sono 1.000 i nuovi casi Covid (989 confermati con tampone molecolare e 11 da test rapido antigenico), che portano il totale a 165.451 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 138.712 (83,8% dei casi totali).

Sono stati eseguiti 11.098 tamponi molecolari e 1.911 tamponi antigenici rapidi. Gli attualmente positivi sono oggi 21.923, +2,4% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.376 (68 in più rispetto a ieri), di cui 202 in terapia intensiva (3 in più). Si registrano 22 nuovi decessi.

Veneto

Il Veneto registra 757 contagi Covid nelle ultime 24 ore, un calo rispetto agli ultimi giorni, che risente però del ritardo nel caricamento dei dati nel fine settimana. I decessi sono 12 in più. Il totale degli infetti dall’inizio dell’epidemia sale a 343.267, quello delle vittime si avvicina ormai a quota 10.000, esattamente 9.980.

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati in Veneto 10.260 tamponi, quindi l’incidenza dei soggetti trovati positivi al SarsCoc-2 è del 7,38%. Aumenta ancora la pressione sugli ospedali, dove sono ricoverati 1.400 pazienti Covid: 1.243 nei normali reparti medici (+27), 157 (+4) nelle terapie intensive. I soggetti positivi in isolamento domiciliare sono 29.514.

Puglia

Oggi in Puglia sono stati registrati 4.560 test per l’infezione da Covid-19, di cui 594 casi positivi. Sono stati segnalati anche 25 decessi. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 1.626.872 test. 116.722 sono i pazienti guariti. 35.207 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 156.051.

Marche

Nelle Marche sono stati 349 i nuovi casi individuati nelle ultime 24 ore, con un’incidenza del 29,9% rispetto ai 1.168 tamponi molecolari processati; un rapporto in calo rispetto al giorno precedente: era stato del 31,7%, con 2.684 test effettuati.

Il totale dei casi individuati dall’inizio della crisi pandemica è salito così a 73.460. I nuovi casi sono stati 86 in provincia di Macerata, 209 in provincia di Ancona, 11 in quella di Pesaro-Urbino, 21 nel Fermano, 18 nel Piceno e 4 fuori regione. Questi comprendono 62 soggetti sintomatici.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 2.817 tamponi molecolari sono stati rilevati 319 nuovi contagi con una percentuale di positività del 11,32%. Sono inoltre 729 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 96 casi (13,17%).

I decessi registrati sono 19, mentre i ricoveri nelle terapie intensive sono 58 e quelli in altri reparti 457. I decessi complessivamente ammontano a 2.929. I totalmente guariti sono 63.991, i clinicamente guariti 2.207, mentre le persone in isolamento oggi risultano essere 11.522.

Abruzzo

Sono complessivamente 57.767 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 273 nuovi casi. Il bilancio dei pazienti deceduti registra 12 nuovi casi e sale a 1.813.

Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 42.510 dimessi/guariti (+379 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo sono 13.444 (-121 rispetto a ieri). Dall’inizio dell’emergenza Coronavirus, sono eseguiti complessivamente 78.4667 tamponi molecolari (+3.524 rispetto a ieri) e 287.456 test antigenici (+6.152 rispetto a ieri).

Il tasso di positività, calcolato sulla somma tra tamponi molecolari e test antigenici del giorno, è pari a 2.8%. 665 pazienti (+22 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 84 (invariato rispetto a ieri con 3 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 12.695 (-143 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Alto Adige

Preoccupano l’elevato numero di persone ricoverate negli ospedali e la presenza sul territorio di alcune varianti del Coronavirus in Alto Adige, dove si pensa già di allungare di due settimane la durata del lockdown (il termine previsto è domenica 14).

Nella giornata di ieri, i nuovi casi positivi al Covid-19 sono stati 88 su un basso numero di tamponi effettuati, 4.960 contro quello che nella scorsa settimana era stato anche il quadruplo. Le persone morte ieri a seguito del Coronavirus sono state 4 per un bilancio complessivo a 1.063.

Basilicata

Sono 30 i nuovi casi positivi al Sars Cov-2, di cui 27 riguardanti residenti, su un totale di 420 tamponi molecolari registrati ieri in Basilicata. Nelle scorse 24 ore risulta il decesso di un residente a Potenza.

Aggiornando i dati complessivi, i lucani attualmente positivi scendono a 3.458 (-106), di cui 3.334 in isolamento domiciliare, mentre sono 12.349 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 367 quelle decedute.

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 124 (+11). In lieve aumento il numero dei posti letto occupati in terapia intensiva, passato da 12 a 13. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 250.446 tamponi molecolari, di cui 231.447 sono risultati negativi, e sono state testate 153.154 persone.

Coronavirus Italia, i primi dati di oggi lunedì 8 marzo 2021
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
contagi covid Italia Oggi