Attualita'

Coronavirus: tutti dati regione per regione, provincia per provincia

di  Redazione  -  26 Marzo 2020

Secondo i dati diffusi dalla Protezione civile mercoledì, dall’inizio dell’epidemia di COVID-19 in Italia sono risultate positive ai test per il coronavirus (SARS-CoV-2) 74.386 persone (5.210 in più rispetto a ieri). I decessi registrati nelle ultime ultime 24 ore sono stati 683 (ieri erano stati 743) portando il totale a 7.503.

I guariti sono stati 1.036, portando il totale a 9.362. Le persone attualmente positive sono 57.521 (3.491 in più di ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 30.929 (ieri erano 28.697), mentre quelle nei reparti di terapia intensiva sono 3.489, 93 in più rispetto a ieri.

La situazione più grave continua ad essere in Lombardia, dove il numero dei casi totali è arrivato a 32.346 (1.643 in più rispetto a ieri). I decessi sono invece 4.474 (296 in più di ieri, quando l’aumento era stato di 402 decessi), mentre le persone ricoverate in terapia intensiva sono 1.326. Delle altre regioni, quelle con più contagi sono l’Emilia-Romagna (10.054, di cui 294 in terapia intensiva), il Veneto (6.442, di cui 316 in terapia intensiva) e il Piemonte (6.024, di cui 381 in terapia intensiva).

I maggiori sindacati italiani hanno annunciato una serie di scioperi per chiedere la riduzione del numero di attività definite “essenziali”, e che quindi potranno rimanere aperte anche durante la quarantena imposta al resto del paese. Tra ieri e oggi sono andate avanti le trattative tra il governo e le parti sociali, e sembra che almeno alcune richieste dei sindacati saranno accolte e che di conseguenza alcuni scioperi saranno revocati.

C’è stata anche una minaccia da parte dei benzinai di chiudere gli impianti di rifornimento su autostrade, raccordi e tangenziali a partire da stasera, e nei giorni successivi anche lungo la viabilità ordinaria. In questo caso la protesta è dovuta al drastico calo del fatturato delle ultime settimane che impedirebbe ai gestori di assicurare la sostenibilità economica del servizio e il livello di sicurezza sanitaria.

In Lombardia, intanto, il presidente della regione, Attilio Fontana, ha detto che l’ordinanza emessa la scorsa domenica, che prevede ulteriori chiusure e sospensioni, rimarrà in vigore per 10 giorni: l’ordinanza della Lombardia è in alcuni punti più restrittiva del decreto approvato dal governo che prevede la chiusura delle “attività produttive non necessarie”, e potrebbe essere superata nei prossimi giorni da un nuovo decreto governativo. Per ora, ha detto Fontana, in mancanza di un decreto ufficiale i divieti imposti dall’ordinanza rimarranno in vigore.

«Tutti i divieti aggiuntivi rispetto al dpcm del governo rimangono in vigore quantomeno per 10 giorni a partire da domenica. Poi ci dirà il presidente del Consiglio se intende confermarli o revocarli», ha spiegato Fontana nella sua conferenza stampa quotidiana.

La Federazione nazionale degli Ordini dei medici ha reso noto che sette medici sono morti negli ultimi tre giorni a causa del coronavirus, portando il totale dei decessi a 30. In Calabria, intanto, non si è ancora sbloccata la situazione delle circa 100 persone ferme nel porto di Villa San Giovanni in attesa di potersi imbarcare verso la Sicilia: si tratta di residenti in Sicilia che lavorano in altre regioni d’Italia, ma che le autorità siciliane vorrebbero che fossero messe in quarantena in Calabria.

Sempre in Sicilia, la procura di Ragusa ha avviato un’indagine nei confronti di un’infermiera dell’ospedale Maggiore di Modica risultata positiva al virus lo scorso 19 marzo. La donna è stata iscritta nel registro degli indagati con l’accusa di epidemia colposa: le indagini dovranno verificare se la donna avesse avuto sintomi che potevano farle sospettare di essere stata contagiata mentre era in servizio.

I casi di contagio nelle regioni e nelle province
Luogo Casi positivi Morti Tasso di letalità
TOTALE CASI POSITIVI 74386 7503
LOMBARDIA32.3464.47413,8%
Bergamo7.072
Brescia6.597
Como706
Cremona3.156
Lecco1.076
Lodi1.884
Monza Brianza1.587
Milano6.074
Mantova1.176
Pavia1.578
Sondrio284
Varese468
in fase di verifica688
EMILIA ROMAGNA10.0541.07710,7%
Piacenza2.122
Parma – non agg1.525
Reggio Emilia1.586
Modena1.533
Bologna1.107
Ferrara204
Ravenna387
Forlì Cesena454
Rimini1.136

 

Luogo Casi positivi Morti Tasso di letalità
TOTALE CASI POSITIVI 74386 7503
VENETO6.4422584,0%
Padova1.636
Venezia874
Rovigo87
Vicenza824
Verona1.304
Belluno298
Treviso1.177
In fase di verifica242
PIEMONTE6.0244497,4%
Alessandria946
Asti261
Biella327
Cuneo441
Novara517
Torino2.813
Vercelli308
Verbano-Cusio-Ossola247
In fase di verifica164
TOSCANA2.9721294,3%
Firenze709
Pistoia254
Lucca436
Siena193
LuogoCasi positiviMortiTasso di letalità
TOTALE CASI POSITIVI743867503
Massa Carrara330
Arezzo229
Pisa317
Livorno179
Grosseto147
Prato178
MARCHE2.9342879,8%
Ancona820
Pesaro e Urbino1.432
Macerata295
Fermo160
Ascoli Piceno80
In fase di verifica47
LIGURIA2.30525411,0%
Savona210
La Spezia137
Imperia177
Genova782
In fase di verifica999
TRENTINO Alto Adige2.0801175,6%
Trento1.222
Bolzano858
LAZIO1.901955,0%
Roma1.428
LuogoCasi positiviMortiTasso di letalità
TOTALE CASI POSITIVI743867503
Frosinone106
Rieti39
Viterbo122
Latina198
In fase di verifica8
CAMPANIA1.199746,2%
Napoli626
Avellino172
Benevento14
Caserta165
Salerno220
In fase di verifica2
FRIULI Venezia Giulia1.139706,2%
Trieste355
Gorizia65
Udine431
Pordenone277
In fase di verifica11
PUGLIA1.093484,4%
Bari336
Barletta-Andria-Trani65
Brindisi116
Foggia277
Lecce164
LuogoCasi positiviMortiTasso di letalità
TOTALE CASI POSITIVI743867503
Taranto56
In fase di verifica79
SICILIA994252,5%
Agrigento50
Caltanissetta45
Catania308
Enna90
Messina174
Palermo193
Ragusa22
Siracusa64
Trapani48
ABRUZZO813526,4%
L’Aquila60
Chieti146
Pescara412
Teramo195
UMBRIA710192,7%
Terni163
Perugia523
In fase di agg.24
SARDEGNA442184,1%
Cagliari74
Sud Sardegna17
LuogoCasi positiviMortiTasso di letalità
TOTALE CASI POSITIVI743867503
Oristano7
Nuoro26
Sassari318
VALLE D’AOSTA401246,0%
Aosta401
CALABRIA351113,1%
Cosenza99
Reggio Calabria105
Catanzaro51
Vibo Valentia23
Crotone71
In fase di agg.2
BASILICATA11310,9%
Potenza70
Matera36
In fase di agg.7
MOLISE73811,0%
Campobasso60
Isernia4
In fase di agg.9