Costantino Vitagliano: “Il web ti frega più di Lele Mora”
Gossip

Costantino Vitagliano: “Il web ti frega più di Lele Mora”

Costantino Vitagliano: “Il web ti frega più di Lele Mora”. L’ex tronista: “Guadagnavo tantissimo, ma sono finito con gli attacchi di panico” Milanese, 48 anni, Costantino Vitagliano è stato il primo e il più popolare tronista di Uomini e donne, diventato un fenomeno mediatico.

Riportiamo alcuni passaggi dell’intervista de Il Messaggero. Infatti, spiega che dopo la condanna per bancarotta fraudolenta dell’agente Lele Mora, nel 2010, la sua carriera televisiva ha subito una battuta d’arresto. Le cose ovviamente sono in risalita. Ma vediamo cosa dice di Manuel Vallicella. (Altri dettagli li ha svelati a RTL)

«No, non conoscevo la sua storia. Mi dispiace molto per quello che è successo. Ma non seguo queste cose, io col mondo dei tronisti non c’entro più. Non sono quello di Uomini e donne».

«Cerco di godermi la vita. Se posso uso ancora la mia immagine, ma ho già 25 anni di contributi e potrei anche andare in pensione. Continuo ad andare in palestra, mi curo. La verità è che il mondo che ho vissuto io non c’è più. Non c’è posto per quella tv».

Dopo il trono cosa è successo?

«Ho capito cosa volevano da me per fare ascolti e l’ho fatto. Sapevo vendermi molto bene. Volevano che facessi il traditore seriale, l’ho fatto. Volevano che facessi quello che strapazza le donne, l’ho fatto.

Guadagnavo tantissimo. Ero dappertutto: album, diari, copertine, calendari. In un anno ho fatturato un milione di euro solo con le chat telefoniche».

E poi?

«Pensavo di essere superman, che il mio corpo reggesse lo stress. Infatti il corpo l’ha retto, ma la mente no. Ho sofferto di attacchi di panico, per 10 anni non ho più avuto una vita. Lavoravo sempre, facevo tre programmi a settimana, ero dappertutto. Poi è venuto giù il castello (l’arresto di Lele Mora, ndr), e siamo venuti giù tutti».

Perché, non è così?

«Se fosse stato così, oggi saremmo pieni di Costantino Vitagliano. Ma non si guadagna più come prima. Io ero un bello da calendario: mi facevano le foto, le stampavano e i diritti sull’immagine restavano a me.

Oggi i ragazzi mettono le loro foto su Onlyfans (la piattaforma web di condivisione, ndr), e chi ci guadagna di più sono le piattaforme, mica loro. Il web ti frega più di Lele Mora».


Condividi

Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Oliviero Toscani: "In Italia tanti cogli..."
offese elettori
Oliviero Toscani: “In Italia tanti cogli…”
spinalbese
antonino spinalbese
Antonino Spinalbese: “Lei era… stupenda”
Pamela Prati: prova provata che Mark esiste
Pamela Prati
Pamela Prati: prova provata che Mark esiste

linserto.it è partner di Smart eCommerce. La piattaforma editoriale e pubblicitaria per i siti ed i blog di informazione on-line. Smart eCommerce è curatore tecnologico e proprietario dei server che ospitano il sito. Smart eCommerce è curatore commerciale per la monetizzazione del traffico del sito. Chiedi info via e-mail ad adv@smartecommerce.it
Cambia la tua privacy