L'inserto
Cerca nel sito - Vai alla pagina di ricerca

Sezioni

Argomenti

Trend

Spettacolo e Tv

Città

Daniela Agata Aiello, 17 anni, morta a Modena in incidente stradale dopo 5 giorni di agonia

3 Febbraio 2023 - 18:30

Daniela Agata Aiello, 17 anni, morta a Modena in incidente stradale dopo 5 giorni di agonia

Daniela Agata Aiello, 17 anni, morta a Modena in incidente stradale dopo 5 giorni di agonia. È morta dopo cinque giorni di agonia Daniela Agata Aiello. Giovanissima, aveva appena 17 anni

Ed era la più giovane delle due ragazze investite da un Suv in viale Monte Kosica, nei pressi della stazione centrale, a Modena, la sera di domenica 29 gennaio.

La 17enne è deceduta all’ospedale di Baggiovara dove era stata ricoverata subito dopo l’incidente. Ma la sua situazione è apparsa sin da subito critica e a nulla sono valsi gli sforzi dei medici per tenerla in vita.

Per lei era attivato anche il Trauma Team. L’amica che era con lei, appena maggiorenne, è ancora ricoverata in terapia intensiva e versa in condizioni gravissime. La Procura della Repubblica ha, intanto, aperto un fascicolo.

Domenica scorsa il Suv aveva investito le ragazze

La tragedia si era verificata intorno alle 20 di domenica scorsa davanti alla stazione dei treni a Modena. Secondo una prima ricostruzione, le due amiche sono state investite sull’attraversamento pedonale che porta in piazza Dante da un automobilista alla guida di un Suv Mercedes che procedeva verso il Tempio.

Hanno attraversato col semaforo rosso, non ho potuto evitarle“, aveva detto l’uomo, un calciatore emiliano di 32 anni, subito dopo lo scontro. È, d’altra parte, porprio quest’ultimo ad allertare i soccorsi.

Le due ragazze sono state sbalzate sull’asfalto a diversi metri di distanza dal punto dell’impatto e le loro condizioni sono apparse sin da subito gravi. La Polizia Locale di Modena aveva anche temporaneamente chiuso al transito il viale per consentire soccorsi e rilevi.

Il particolare del semaforo rosso sarebbe stato confermato anche da alcuni testimoni presenti al momento dell’incidente. Ma indagini sono ancora in corso per ricostruire l’esatta dinamica di quanto successo.

Acquisite anche le immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza della zona che potrebbero aiutare a far luce sull’intera vicenda che ha portato alla morte di Daniela Agata Aiello.

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip

Continua la lettura