Dormelletto, giovane 17enne muore travolto dal treno. Fuggiva dai carabinieri


Dormelletto, giovane 17enne muore travolto dal treno. Fuggiva dai carabinieri

Dormelletto, giovane 17enne muore travolto dal treno. Fuggiva dai carabinieri. Dramma nella notte a Dormelletto, in provincia di Novara. Un ragazzo di diciassette anni è morto travolto da un treno.

È accaduto a Dormelletto, sul lago Maggiore, e la vittima è un ragazzo di origine magrebina, clandestino e senza fissa dimora. Secondo le prime informazioni trapelate sui fatti, il ragazzo stava scappando dai carabinieri.

Fuggiva dopo un tentativo di furto quando è avvenuto l’incidente. Insieme a un complice, poco dopo la mezzanotte, aveva mandato in frantumi il vetro e forzato le sbarre della porta posteriore di una farmacia, facendo scattare così l’allarme.

Due giovani in fuga

Una pattuglia dei carabinieri è intervenuta sul posto dell’incidente di Dormelletto e ha intercettato i due giovani in fuga. Uno dei due, un ragazzo di ventidue anni algerino, è stato subito fermato dai militari del Radiomobile di Arona.


Mentre il diciassettenne ha proseguito la fuga lungo la ferrovia. Mentre attraversava i binari si è consumata la tragedia. Il giovane è stato investito da un treno merci, rimanendo ucciso sul colpo.

Sul luogo dell’incidente ferroviario di Dormelletto è intervenuta un’ambulanza del 118 la cui équipe non ha però potuto far altro che constatare il decesso del giovanissimo ragazzo 17enne.

Le indagini sull’accaduto sono coordinate ora dalla Procura della Repubblica di Verbania. Il minorenne, a quanto si apprende, era già noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti analoghi furti.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip