È morta la mamma di Serena Brancale: “Continuerò a cantare per te”

7 giorni fa
15 Ottobre 2020
di redazione

È morta la mamma di Serena Brancale: “Continuerò a cantare per te”. Serena Brancale ha annunciato l’improvvisa scomparsa di sua mamma.

Una perdita dolorosa e commossa, che l’artista ha voluto condividere con i suoi fan, pubblicando diversi post sui suoi profili social.

Su Facebook, una foto in ricordo della mamma, con una dedica speciale: “Ciao amore mio. Continuerò a cantare per te”. Su Instagram, una carrellata di scatti di vita insieme.

Nelle Stories scorrono le immagini dei momenti felici, mamma e figlia che ballano, che si abbracciano, ridono. Poi un messaggio pieno di emozione, una promessa:

Saro? la tua voce. Le tue mani, il tuo orgoglio. E saro? forte. Te lo prometto. Piu? forte di prima. Forte come solo tu eri. Ciao Luce mia, AMORE MIO INFINITO.

La carriera di Serena Brancale

Serena Brancale è la giovane cantante barese che ha debuttato al Festival di Sanremo 2015, nella sezione “Nuove proposte”.

Ha calcato il palco dell’Ariston con il suo brano “Galleggiare”, che ottiene il successo tra il pubblico e la critica.

E che la porta ad ottenere importanti collaborazioni: dal tour con Mario Biondi a quello con Il Volo.

Ma la sua passione per la musica nasce ben prima. Dopo gli studi al Conservatorio, la giovane artista fonda il ‘Serena Brancale Quartet’, la sua band personale che propone diverse cover di artisti.

Nel 2019 esce il suo ultimo disco ‘Vita da artista’, che contiene l’omonimo brano, un mix di musica pop e jazz.

Vita privata di Serena Brancale

Serena Brancale nasce a Bari nel 1989 da una famiglia di musicisti. L’arte è da sempre parte della sua vita.

Studia musica classica, ma anche danza e teatro, tanto che a 14 anni ottiene una parte recitata nel film di Alessandro Piva ‘Mio cognato’.

Ha un fratello minore di nome Lele e una sorella maggiore di nome Nicole.

Oggi vive a Roma, dove porta avanti i suoi progetti artistici a fianco del cantante, musicista e compositore Walter Ricci, suo compagno di vita.

temi di questo post