Eboli: Cosimo Fusella, 29 anni, morto in incidente stradale. Procura apre indagine

Il giovane era sposato e padre, e al momento le cause dell'incidente sono ancora da accertare

5 Febbraio 2024

Eboli: Cosimo Fusella, 29 anni, morto in incidente stradale. Procura apre indagine

Eboli: Cosimo Fusella, 29 anni, morto in incidente stradale. Procura apre indagine. L’incidente si è verificato sabato 3 febbraio sulla provinciale 30.

Cosimo Fusella, 29 anni, è deceduto in un grave incidente stradale il pomeriggio del 3 febbraio ad Eboli, in provincia di Salerno. Il giovane era sposato e padre, e al momento le cause dell’incidente sono ancora da accertare.

Cosimo Fusella si è scontrato con la sua motocicletta contro un’automobile, e purtroppo i soccorsi sono stati inutili. L’incidente è avvenuto sulla provinciale 40, in prossimità del ristorante “La Camionista”.

Secondo la ricostruzione iniziale delle autorità competenti, il fuoristrada sarebbe giunto da una traversa e avrebbe imboccato la provinciale in direzione del centro di Eboli, incrociando la traiettoria di Cosimo Fusella che viaggiava sulla sua motocicletta.

L’impatto è stato molto violento, causando il decesso del giovane autista che è stato sbalzato a diverse decine di metri e che ha riportato ferite mortali successive all’impatto.

I soccorsi

Sul luogo dell’incidente, immediatamente sono intervenuti, un’equipe della Guardia di Finanza, presente nelle vicinanze, i carabinieri e la Polizia Municipale.

Nonostante l’intervento dei sanitari del 118, chiamati da automobilisti di passaggio, non è stato possibile salvare la vita della persona coinvolta nell’incidente.

La Procura della Repubblica di Salerno ha avviato un’indagine, procedendo al sequestro dei veicoli coinvolti per ulteriori accertamenti, mentre la tratta provinciale è stata temporaneamente chiusa per permettere le indagini degli agenti.

  •  

Redazione

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip