Efferato delitto: uccide uomo a bastonate

sei in  Italia

2 settimane fa - 12 Gennaio 2022

Efferato delitto: uccide uomo a bastonate. Efferato delitto nelle scorse ore nel Riminese dove un uomo è stato ucciso a bastonate e lasciato cadavere a terra a Misano Adriatico.

Il delitto è avvenuto prima dell’alba di oggi nella zona del depuratore di Misano Adriatico, sulla riviera Romagnola. Autore del delitto sarebbe un cittadino straniero arrestato nella prima mattinata di oggi, mercoledì 12 gennaio, dai carabinieri di Riccione.

L’uomo è stato condotto dai militari dell’Arma in caserma per essere interrogato dal pubblico ministero di turno che è stato informato dei fatti: l’uomo deve rispondere di omicidio.

La vittima del delitto è un cittadino italiano trovato già cadavere in una pozza di sangue nell’area dove trovano riparo diverse persone in difficoltà economiche.

Al momento sono del tutto sconosciuti i motivi dell’efferato delitto che è avvenuto prima dell’alba di oggi. Ma i carabinieri stanno già indagando per ricostruire la tremenda vicenda.

La lite fra i due

Secondo quanto ricostruito finora, prima dell’omicidio ci sarebbe stata una lite tra vittima e assassino. La vittima, un 51enne di origine lucana residente in un’abitazione comunale, sarebbe colpita a più riprese alla testa con un corpo contundente, probabilmente una mazza di legno o una spranga di ferro, fino alla morte.

Ad ucciderlo sarebbe stato un altro residente della zona, poi arrestato, uno straniero residente da anni in Romagna. Ad allertare le forze dell’ordine, intorno alle 6 di oggi, sono stati altri residenti del posto allarmati dalle urla della vittima.

All’arrivo dei carabinieri e dei soccorsi per l’uomo non c’era più nulla da fare. L’assassinio era ancora sul posto ed è subito bloccato dalle forze dell’ordine. (fanpage.it)

Efferato delitto: uccide uomo a bastonate
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
CONDIVIDI ADESSO
Facebook Whatsapp
Twitter Instagram Linkedin
TEMI DI QUESTO POST bastonate efferato delitto lite Oggi