Elenoire Ferruzzi si rivolge alla Polizia


Elenoire Ferruzzi si rivolge alla Polizia

Elenoire Ferruzzi si rivolge alla Polizia… Lo scorso 27 ottobre Elenoire Ferruzzi è eliminata dal Grande Fratello Vip. E da allora la performer oltre che con i suoi ‘schifosini’ ha a che fare anche con dei veri e propri hater (così come capita a quasi tutti i vipponi).

Basta aprire qualsiasi post dell’ex gieffina per trovare sia complimenti che offese e addirittura minacce. Stanca di leggere insulti di ogni genere Elenoire Ferruzzi è passata all’attacco e ha deciso di denunciare.

In uno dei suoi ultimi commenti su Instagram, la star del GF Vip ha rivelato di essere in attesa che arrivino a destinazione le sue querele, con tanto di richiesta di danni. Insomma Elenoire Ferruzzi ci ha dato dentro

Elenoire Ferruzzi: “Denunce alla Polizia di Stato”

“La cosa che mi fa più ridere è che sono talmente pieni di risentimento di invidia e di rabbia che insultano l’immagine di questa donna (credendo sia io)che è stata un’attrice hard negli anni 90 e che ora non c’è nemmeno più. Che cheap. Gli insulti? Poi quando arriva la notifica della denuncia con richiesta di danni dalla Polizia di Stato, piangono.

Continua Elenoire FerruzziEcco, quello è il momento che sto aspettando. Poi questi parlano di pareri (e non lo sono affatto) visto che io sono un personaggio pubblico. Quindi giustificano tutto con il fatto che devo essere riempita di minacce, di offesi, illazioni e cose allucinanti. Rendetevi conto come stanno messi.


Sono una persona estremamente fortunata perché amo la mia immagine riflessa allo specchio. Chi può dire oggi di avere la stessa fortuna? Veramente pochi e me ne accorgo dai vostri commenti che identificano la vostra anima torbida e lugubre. Gli insulti che rivolgete a me sono esattamente ciò che siete voi e come vi percepite e se non capite acquistate uno Zanichelli.

Continua Elenoire FerruzziMostro? Guardate che è un termine che ha un’origine bellissima, vuol dire meraviglioso. Capace di svelare la nascosta relazione tra uomini e dei e deriva direttamente dalla parola monere, che vuol dire avvertire. Per i romani un mostro non era una creatura terrorizzante

Ma qualcuno che attraverso la sua radicale diversità, il suo allontanamento dai canoni, ricordava agli uomini la loro stupida moralità. E la loro terrena lontananza dalla luce divina. Errore dei chirurghi?

Conclude Elenoire FerruzziI chirurghi estetici fanno ciò che il cliente vuole e io voglio esattamente ciò che ho in faccia. Fatevene una ragione se voi non avete il coraggio di osare non è un problema mio io lo faccio da sempre e continuerò a farlo”. Fonte Biccy



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip