Eva Grimaldi: “Amavo Roberto Benigni. Non fu una notte sola”


Eva Grimaldi: “Amavo Roberto Benigni. Non fu una notte sola”

Eva Grimaldi: “Amavo Roberto Benigni. Non fu una notte sola”. Nella puntata di Belve in onda ieri martedì 8 novembre in seconda serata su Rai2, Francesca Fagnani ha ospitato Eva Grimaldi.

Nella sua intervista, la showgirl ha accettato di tornare a parlare del rapporto con l’attore e regista Roberto Benigni con il quale visse una storia d’amore della quale non ha quasi mai pubblicamente parlato.

Durante la trasmissione, Francesca Fagnani chiede conto a Eva Grimaldi di quella storia d’amore: “Lei ha avuto anche una storia d’amore con Roberto Benigni, ha detto. La nostra storia fu interrotta quando gli telefonai ma fu la Nicoletta Braschi a rispondere al telefono e a dirmi.

Non chiamare mai più. Strano, che si aspettava un invito a pranzo?”. “Non voglio parlare di Roberto Benigni, anche perché è una coppia felicemente sposata” si è difesa l’attrice. Roberto Benigni è sposato con Nicoletta Braschi dal 1991.


Eva Grimaldi: “Con Benigni non fu una sola notte”

Ma di fronte alla ritrosia di Eva Grimaldi, Francesca Fagnani ha insistito ed è tornata alla carica: “Si era innamorata?”. “Sì, molto”, ha risposto l’attrice, “Roberto Benigni è un uomo molto affascinante, molto intelligente”. “E lui di lei?”, ha chiesto la giornalista. “Penso di sì”. E sulla durata di questa relazione, ha specificato: “Non è durata una notte”.

Eva Grimaldi e il problema delle dipendenze

Quando Fagnani ha chiesto conto a Eva Grimaldi delle sue dipendenze, l’attrice ha risposto: “Dall’alcol, aprivo il frigo e bevevo al mattino, superalcolici, chi mi vedeva senz’altro avrà pensato ‘La Grimaldi sta proprio fuori’.

La cocaina? sono due vizi molto simili…non ero tossicodipendente comunque…”. Poi però ha aggiunto: “Uscivo solo se c’era droga”.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip