Facebook: programma sovvenzioni da 2 milioni a Pmi italiane

4 settimane fa
29 Settembre 2020
di redazione

Facebook: programma sovvenzioni da 2 milioni a Pmi italiane. Facebook lancia un programma di sovvenzioni del valore di 2 milioni di euro rivolto a circa 580 piccole imprese con sede a Milano, Roma e zone limitrofe, dove la società californiana ha un ufficio.

Il sostegno – spiega il social network – è una combinazione di contributi economici e crediti pubblicitari per aiutare le piccole imprese colpite dal coronavirus a riavviare, ristrutturare e risanare la propria attività. Le candidature sono aperte da oggi.

In base alla recente indagine “Global State of Small Business Report”, condotta da Facebook insieme all’Ocse e alla Banca Mondiale, due Pmi italiane su tre (66%) hanno subito un calo delle vendite rispetto allo stesso mese dello scorso anno, e il 27% ha ridotto il numero di dipendenti a seguito della pandemia.

“Il programma di sovvenzioni per le Pmi vuole aiutare concretamente le imprese, rendendo disponibili sovvenzioni per le spese essenziali.

Come tenere le luci accese e aiutarle a pagare i dipendenti – e fornire crediti pubblicitari per generare fatturato attraverso il marketing e le vendite online”, spiega Facebook.

LinkedIn si rifà il look, arrivano le Storie

LinkedIn si aggiorna con una veste grafica ridisegnata e l’arrivo di alcune novità di tendenza: le Storie e le videochat, anche con Zoom.

Il social professionale di proprietà di Microsoft, con oltre 700 milioni di utenti registrati, ha annunciato il nuovo look e le nuove funzioni; che arrivano a cinque anni di distanza dall’ultimo restyling – con un post del Ceo Ryan Roslansky.

A livello visivo LinkedIn vira verso una palette di colori dai toni più caldi, insieme a forme arrotondate per creare un’interfaccia utente più morbida.

Spazi e dimensioni sono ottimizzati per dare più risalto ai membri e alle loro esperienze; e in generale l’aspetto della pagina risulta semplificato, grazie a un maggiore uso di spazi bianchi e alla riduzione di linee divisorie.

Attenzione anche all’accessibilità, mentre è annunciato ma non è ancora presente il dark mode.

Tra le novità l’arrivo delle Storie, i contenuti che si auto-eliminano dopo 24 ore; lanciati da Snapchat e adottati dalle app dell’ecosistema Facebook da Instagram a WhatsApp.

Lo spostamento verso una comunicazione visiva è alla base anche dell’aggiornamento dei messaggi con l’aggiunta della possibilità di videochattare attraverso Teams di Microsoft, ma anche Zoom e BlueJeans di Verizon.

temi di questo post