Fondi per i vigneti in Valtellina, stanziati 3 milioni di euro

2 mesi fa
12 Agosto 2020
di redazione

Fondi per i vigneti in Valtellina, stanziati 3 milioni di euro. Ascoltare le esigenze del territorio e tradurle in atti amministrativi: nasce così il bando ‘Terrazzamenti 2020’ per la tutela del paesaggio vitivinicolo di Valtellina.

Risorse per 3 milioni sono a disposizione dei viticoltori e dei Comuni valtellinesi, resi accessibili a pochi mesi dall’incontro tra l’assessore regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni, il valtellinese Massimo Sertori, e il Consorzio tutela vini di Valtellina, guidato da Aldo Rainoldi.

Regione Lombardia mette a disposizione contributi a fondo perduto fino a un massimo di 25.000 euro per ripristinare e conservare i muretti a secco, sistemare le strade interpoderali e adeguare i sistemi di convogliamento delle acque.

Tutto quanto cioè necessita per tutelare il paesaggio terrazzato a beneficio della viticoltura e della sicurezza dei muretti.

“Abbiamo applicato il pragmatismo tipico dei valtellinesi – ha spiegato l’assessore Sertori. Allo scopo di definire un bando che fosse realmente in grado di garantire un aiuto concreto.

Per questo abbiamo introdotto il 50% della spesa sostenuta e la valorizzazione dei lavori in economia svolti dagli stessi viticoltori”.

“L’obiettivo – ha sottolineato – è quello di preservare questo straordinario patrimonio che ci è lasciato dai nostri avi; perché oltre alla coltivazione della vite ha anche la funzione di mantenimento dell’ambiente.

Sono certo che gli operatori sapranno cogliere questa opportunità e, come Regione, non escludiamo di poter incrementare le risorse a disposizione”.

temi di questo post