Francavilla Fontana: Paolo Stasi 19 anni ucciso a colpi di arma da fuoco


Francavilla Fontana: Paolo Stasi 19 anni ucciso a colpi di arma da fuoco

Francavilla Fontana: Paolo Stasi 19 anni ucciso a colpi di arma da fuoco. Omicidio a Francavilla Fontana, in provincia di Brindisi: è stato ucciso a colpi di arma da fuoco un ragazzo di 19 anni.

La tragedia si è consumata in via Occhibianchi, mentre si trovava sulle scale interne della sua abitazione. Il killer ha sparato più colpi, tutti al petto. Con la deliberata intenzione di ammazzare Paolo Stasi: questo il nome della vittima.

Erano circa le 18. Paolo Stasi è stato raggiunto da due colpi, uno lo ha centrato al torace. Sul posto si è recata un’ambulanza del 118, chiamata dai genitori che al momento dell’agguato erano in casa.

I sanitari hanno tentato l’impossibile per strappare il 19enne alla morte, trascinando il corpo per strada. Ma nessuna manovra di rianimazione è servita per evitare la tragedia finale.


Omicidio a Francavilla Fontana: le indagini

Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Francavilla Fontana e del Nucleo investigativo del Reparto operativo del comando provinciale di Brindisi.

E’ stato intanto chiarito che il nome di Paolo Stasi non compare negli archivi delle forze dell’ordine e anche che non frequentasse ambienti criminali. Il movente per questo è tutto da chiarire.

Anche il sindaco Antonello Denuzzo si è recato sul posto: “Sono sgomento. Proprio poche ore prima abbiamo tenuto un tavolo in Prefettura che io stesso avevo richiesto, per delineare un percorso condiviso

Tra le Istituzioni che presidiano il nostro territorio, i sindaci e le Forze dell’Ordine, perchè vogliamo fare ogni cosa per arginare un disagio sociale che sta attraversando tutto il Paese“, ha commentato.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip