Gessica Lattuca: oggi il suo compleanno! Novità sulla sua scomparsa

Le parole di mamma Giuseppina, dell’avv. Salvatore Cusumano e alcune nuove “indiscrezioni”
di  Redazione
2 settimane fa - 12 Luglio 2021

Gessica Lattuca: oggi il suo compleanno! Novità sulla sua scomparsa. Gessica Lattuca, la madre di quattro meravigliosi bambini, scomparsa da Favara (Ag) il 12 Agosto del 2018 oggi avrebbe compiuto 30 anni.

Sarebbe stato un bel traguardo e soprattutto un bell’avvenimento da festeggiare tra i suoi affetti più cari. Sono trascorsi quasi tre anni dalla sua scomparsa. Ormai, nel paese di Favara, non si sente quasi più parlare di lei. Fa rabbia, porta tristezza, dolore, eppure, sicuramente c‘è chi sa!

Favara è stato definito un paese omertoso durante il tempo della scomparsa della giovane madre allora 27enne, eppure sono state setacciate e seguite diverse piste ormai conosciute a tutti.

Parliamo di scritte di vernice a spray rossa rinvenute nella zona di Contrada Crocca, in una delle uscite del paese, dove si indicava il nome del presunto assassino della donna. Poi gli intrecci con Gaspare Volpe dove si impiantava uno schema piramidale su un presunto giro di prostituzione e droga dove Gessica sarebbe caduta.

E ancora una segnalazione anonima che indicava dei pozzi artesiani come luogo di giacenza del cadavere di Gessica. Tutte piste che, purtroppo, non hanno mai portato a nulla. Oserei dire, in quanto giornalista che ha dall’inizio seguito l’evoluzione di questa terribile scomparsa, che di omertoso c’è stato ben poco, che qualcuno ha voluto “parlare” attraverso questi mezzi ed è sicuramente impossibile che nessuno sappia. E’ scomparsa una donna.

L’hanno fatta sparire

L’hanno fatta sparire e ci si ritrova, ancora oggi, ad interrogare la gente in giro per il paese nella speranza che qualcuno ricordi qualche piccolo dettaglio, ma di Gessica neppure una traccia. Depistaggi, continui depistaggi così come anche la versione che diede un’ex testimone che creò un certo frastuono in paese e anch’esso rivelatosi vano ritenendo che il cadavere della donna fosse occultato in uno dei loculi di un suo familiare.

Sono sempre stata vicina alla famiglia di Gessica, in particolare a mamma Giuseppina, che sta lottando contro una terribile malattia. Ogni qualvolta varco la soglia di casa che anche Gessica calpestava mi ritrovo intorno a me i suoi quattro figli che in continuazione mi chiedono se la loro mamma è ritrovata.

Se la loro mamma sia tornata da quel lavoro che l’ha portata lontana da Favara così come gli è stato detto. Ma mamma non torna e loro iniziano a capire che qualcosa non torna eppure riesco a strappargli un sorriso quasi timido anche solo portandogli un piccolo peluche.

La madre di Gessica è stanca, è avvilita, combattuta, le si legge negli occhi la sua sofferenza ma non riesce a darsi pace e continua a lottare per la verità. La cosa più sconvolgente è come, in questi anni, è stata “dipinta” Gessica.

Per chi realmente non la conosceva è un colpo al cuore sentirla descrivere in determinati contesti. E’ sparita una donna e non c’è stato un minimo di riguardo nel tutelare l’immagine e la sacrosanta dignità di donna e madre che Gessica possedeva.

La mamma è allo stremo

La mamma, Giuseppina, è allo stremo. Si ritrova a combattere un male più grande di lei con annesso dolore nell’anima incolmabile ma continua a crescere i quattro nipoti nel migliore dei modi con impeccabile educazione ma si ritrova sola.

La vicenda è stata resa ancora più triste dall’assenza di aiuti che il Comune di Favara dovrebbe erogare per i bambini, dall’assenza di interesse che il Comune e la comunità favarese ha smesso di avere nei confronti della famiglia di Gessica e della sua scomparsa.

E’ davvero inquietante pensare che durante le giornate, mentre magari si è in un luogo comune, si possa scontrare lo sguardo di qualcuno che magari sa qualcosa.
Eppure qualcos’altro attualmente ha iniziato a far rumore.

Da voci di corridoio, indiscrezioni e chiacchiericcio vario, sarebbe venuta fuori un’altra testimonianza. A parlare sarebbe stata una donna che a sua volta ha indicato altre persone che probabilmente potrebbero avere, nelle loro coscienze, la chiave di volta sulla scomparsa di Gessica.

Naturalmente il tutto è al vaglio degli inquirenti che stanno verificando la fonte ed eventualmente proseguire e approfondire le indagini per risalire a quanto accaduto.
Di certo, Gessica conosceva chi le ha fatto qualcosa, ma il dubbio perenne e la domanda che permane in molti di noi è cosa possa aver fatto di così grave Gessica da meritare una fine tale.

Che fine ha fatto Gessica?

A tutt’oggi non sappiamo se Gessica sia rapita e trattenuta o se le sia accaduto qualcosa di terribile da portarla all’irreparabile, di certo lei ne conosce la verità, ma non solo lei, ma anche chi ha commesso questo terribile gesto. Durante una visita a casa della madre Giuseppina sono invitata a pubblicare due foto a cui Gessica era particolarmente legata, di cui ne siamo in possesso esclusivo solo noi dell’Inserto.

Due foto che ritraggono i suoi affetti più cari, il fratello Enzo e una foto della mamma quando era giovanissima e che era in trepidante attesa di avere nella sua vita una figlia femmina, tanto desiderata, che fu proprio Gessica e che adesso le è stata tolta.

La signora Caramanno urla ancora il suo dolore pregando e sperando di avere giustizia e di sapere sulla sorte della figlia. Ormai rassegnata chiede anche una mano sulla coscienza dell’essere umano con l’istinto animale affinché, se fosse accaduto l’irreparabile, dia una degna sepoltura al corpo della povera Gessica.

A tutt’oggi l’unico a rimanere iscritto sul registro degli indagati rimane Filippo Russotto, ormai ex compagno di Gessica e con l’occasione abbiamo anche raggiunto telefonicamente l’avv. Salvatore Cusumano che ha dichiarato.

Le parole dell’avvocato

“A distanza di quasi tre anni dalla scomparsa della giovane madre, con rammarico e scoramento, dobbiamo costatare l’assenza di qualsivoglia novità anche processuale. Il Russotto Filippo, mio assistito, rimane ad oggi essere l’unico indagato.

Sin dall’inizio si è proclamato innocente, i figli della giovane madre stanno crescendo cambiando le loro fattezze fisiche, la Sig.ra Caramanno sta lottando con tutte le sue forze contro un grave male che sta minando il suo fisico. Dalla Procura nessun segnale, i termini per le indagini sono già scaduti, dalla comunità favarese un silenzio assordante, tutto sta pian piano per essere riposto nel cassetto del dimenticatoio”.

Con quest’ultima nota dolente vogliamo chiedere, ancora una volta, il risentimento di chi sa e non parla affinché sia fatta luce su quanto accaduto a Gessica. Buon compleanno piccola donna, ovunque tu sia e un forte abbraccio alla sig.ra Caramanno affinché giunga il nostro calore e la forza necessaria per andare avanti!

Vanessa Miceli

Gessica Lattuca: oggi il suo compleanno! Novità sulla sua scomparsa
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST gessica Oggi