Giaele De Donà si confronta con Micol Incorvaia


Giaele De Donà si confronta con Micol Incorvaia

Giaele De Donà si confronta con Micol Incorvaia. Complici e affini, Giaele De Donà e Micol si scambiano pareri e consigli sugli uomini della Casa e su…Antonino! Micol e Giaele sono entrate subito in sintonia

E passano molto tempo a chiacchierare. Maliziosa e interessata, Giaele De Donà chiede quale ragazzo abbia colpito l’attenzione di Micol. La ragazza ancora non riesce a rispondere alla domanda. Ha gusti difficili e inoltre, non è entrata con l’idea di trovare l’amore.

L’imprenditrice ricorda che, appena entrata, fu colpita esteticamente da Daniele ma poi mentalmente è catturata da Antonino. Micol si riserva di rispondere lunedì. Necessita di più tempo per osservarli. Le due ragazze si spostano in giardino e Giaele De Donà parla dei problemi sorti con Antonino.

Non chiuderà il rapporto con l’hair–stylist, nonostante le stia causando qualche guaio con il marito. Negli ultimi giorni Giaele De Donà ha limitato molto le frasi ambigue utilizzate con il ragazzo proprio perché non ha intenzione di dar luogo ad ulteriori fraintendimenti.

Micol le consiglia di scherzare tranquillamente ma di stare attenta perché il gioco può essere travisato. Giaele si è molto legata al VIP, passa gran parte del tempo con lui e ha piacere a cercarlo. Non vuole però che Antonino si senta in colpa per il malessere che l’imprenditrice sta provando.


“Le cose si fanno in due” conclude la modella. I discorsi vengono interrotti da Edoardo Tavassi che, con un simpatico jingle, si intromette e costringe le ragazze a cambiare argomento. Ci sarà tempo per riprendere, avranno ancora modo di scambiarsi consigli e pensieri.

Giaele De Donà e Attilio show al Grande Fratello Vip

Giaele De Donà e Attilio Romita hanno limonato al Grande Fratello Vip e sì, c’è stata anche parecchia lingua. Ovviamente non si è trattata di un’attrazione reciproca. Ma di un semplice gioco della bottiglia notturno (erano le 2:30 del mattino) organizzato da Oriana Marzoli. “Facciamo il gioco della bottiglia ma come giochiamo in Spagna, non come giocate in Italia“. E ovviamente in Spagna non esiste obbligo o verità, ma solo obblighi di natura erotica.

Il primo a cadere è Attilio Romita che ha dovuto fare un balletto sensuale a Sarah Altobello. Poi è la volta di Giaele De Donà che ha dovuto leccare il capezzolo di Antonino Spinalbese e successivamente quest’ultimo che ha dovuto fare lo stesso ma con l’orecchio di Attilio.

Giaele De Donà e Attilio, scatta il limone

Il giornalista del Tg1 è andato a ruba, dato che dopo ha dovuto baciare anche Giaele De Donà. “Un bacio con la lingua e vogliamo vederla“, la richiesta dei vipponi. E la lingua c’è stata. Ovviamente il web ha apprezzato il fatto che Giaele non si sia tirata indietro

Sottolineando come molti altri non lo avrebbero fatto. Il gioco è poi continuato con Antonino mattatore. Nel corso di tre giri di bottiglia l’ex di Belen ha dovuto leccare in ordine: l’orecchio di Attilio, il collo di Wilma e l’alluce di Luciano.



Condividi adesso


Redazione L'inserto

La redazione de L'inserto, articoli su cronaca, economia e gossip