Giallo: marinaio ucciso su nave della Marina Militare

sei in  Italia

1 mese fa - 6 Agosto 2021

Giallo: marinaio ucciso su nave della Marina Militare. Un marinaio di seconda classe, Giuseppe Gelsomino, 21enne della provincia di Foggia, è stato trovato morto in mattinata a bordo della nave Staffetta.

La nave, un pattugliatore costiero, è ormeggiata alla base navale di Brindisi. Il marinaio risulta ucciso da un colpo d’arma da fuoco secondo il primo esame del personale del 118.

Lo rende noto la Marina Militare-Comando Marina Sud di Taranto, precisando che l’arma è stata ritrovata nelle immediate vicinanze del corpo. Sono in corso gli accertamenti per individuare le dinamiche dell’accaduto.

I familiari sono  avvisati. Il capo di Stato Maggiore della Marina Militare, ammiraglio di squadra Giuseppe Cavo Dragone, esprime il più sentito cordoglio a nome di tutta la Forza Armata ai familiari del marinaio.

Il militare era un volontario in ferma prefissata di un anno. La salma è attualmente disposizione del pm di turno della Procura di Brindisi. Non si esclude che posssa essersi trattato di un insano gesto.

Neonato in pericolo di vita su volo sanitario da Bari a Roma

Un neonato in pericolo di vita è trasferito dall’ospedale Di Venere di Bari Carbonara al Bambino Gesù di Roma a bordo di un C-130J della 46esima Brigata Aerea dell’Aeronautica Militare.

Il neonato, protetto dalla culla termica all’interno di un’ambulanza, è atterrato a Ciampino dopo un’ora di volo. La richiesta di trasporto sanitario d’urgenza è giunta dalla Prefettura di Bari alla sala situazioni di vertice del Comando Squadra Aerea.

Ad assistere il neonato durante il volo è un’equipe di personale sanitario specializzato. “Ringrazio l’Aeronautica militare che si presta ogni volta che abbiamo una emergenza ad assisterci per il trasporto dei pazienti in grave pericolo di vita”.

Lo ha dichiarato Enrico Cetrano, cardiochirurgo dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù che ha viaggiato con il piccolo paziente. “È una delle tante attività che svolgiamo con grande orgoglio – ha confermato il pilota – e ci riempie il cuore soprattutto quanto si tratta di salvare, come in questo caso, una vita umana”.

Giallo: marinaio ucciso su nave della Marina Militare
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Italia Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST brindisi marinaio morto Oggi staffetta