Gigi D’Alessio e Flavio Insinna: Appello per lo Spallanzani di Roma

di  Redazione
10 mesi fa - 25 Agosto 2020

Gigi D’Alessio e Flavio Insinna: appello per lo Spallanzani. Il cantante Gigi D’Alessio e il comico Flavio Insinna hanno deciso di contribuire a lanciare il messaggio dell’ospedale Spallanzani di Roma sulle norme anti-coronavirus

Tra lo stupore generale (naturalmente in positivo) sono presso lo Spallanzani di Roma le sperimentazioni sull’uomo del vaccino italiano contro il coronavirus, il grande male che ha afflitto il mondo in questo “particolare” 2020.

Il primo volontario scelto tra i tantissimi che avevano dato la propria disponibilità ha già ricevuto la dose di vaccino. Ricevuta attraverso la classica iniezione intramuscolare. Nei prossimi mesi dovrà sottoporsi ad una serie di controlli ravvicinati attraverso cui i medici ricercatori valuteranno gli effetti benefici e anche quelli collaterali.

In attesa di capire come si evolverà la situazione e se il vaccino dell’ospedale capitolino potrà concorrere realmente con gli altri ideati in altre parti del mondo, alcuni personaggi del mondo dello spettacolo, hanno invitato le persone al rispetto delle regole.

Serie di Diktat

Proprio dallo Spallanzani sono arrivati una serie di diktat che seppur ormai piuttosto comuni, è sempre meglio ribadire. Lavarsi le mani, usare la mascherine ed applicare le norme inerenti il distanziamento sociale.

D’Alessio e Insinna

A rimarcarli sono stati due grandi del mondo dello spettacolo del Bel Paese tra cui il cantante napoletano Gigi D’Alessio e il conduttore romano della Rai Flavio Insinna, che grazie alla loro simpatia e al loro impatto sociale hanno conquistato il pubblico negli anni.

Hanno precisato come sia importante in questa fase in cui la curva dei contagi sta tornando prepotentemente a salire seguire alla lettera le indicazioni fornite dallo Spallanzani, che in tema di malattie infettive rappresenta un’eccellenza a livello nazionale.

Anche grazie a questi piccoli gesti possono rivelarsi decisivi. Vedendo i propri beniamini alle prese con la diffusione di questi messaggi, le persone potrebbero essere maggiormente invogliate ad applicare le nuove norme di comportamento.  Dunque, chi può lo faccia, c’è bisogno di un’unità di intenti molto forte per arrivare l’obiettivo finale. CHENEWS

Gigi D’Alessio e Flavio Insinna: Appello per lo Spallanzani di Roma