Gigi D’Alessio il dramma: “Ho provato di tutto ma…”

di  Redazione
1 settimana fa - 19 Luglio 2021

Gigi D’Alessio il dramma: “Ho provato di tutto ma…”. Gigi D’Alessio, senza ombra di dubbio, incarna il ruolo di rappresentante nel mondo della musica napoletana. Uomo di grande cultura musicale.

In grado di crescere in maniera esponenziale con una carriera che parla da sé. Di fatto, Gigi è diventato uno dei capisaldi della musica napoletana ma di riflesso anche italiana. Cresciuto al fianco di un mostro sacro come Mario Merola

Gigi D’Alessio ha conquistato anche il pubblico internazionale, riuscendo ad entrare anche in realtà al di fuori dei confini italiani. Sono 26 milioni i dischi venduti da D’Alessio nel corso della sua carriera fatta di grandi successi.

Tantissimi brani sono entrati nell’immaginario collettivo come veri e propri tormentoni. Riuscendo ad eludere quello che spesso viene etichettato come genere puramente godibile soltanto per chi è napoletano di nascita.

Cosi, nel caso di Gigi D’Alessio, non è stato. In questi anni, poi, Gigi è diventato anche un volto noto della televisione. La sua ultima esperienza alla conduzione di ‘Made in Sud’, lo ha visto al timone del programma

Comico di casa Rai, con risultati più che positivi. Che Gigi fosse uno in grado di intrattenere il pubblico, lo si era capito anche per quanto mostrato durante i suoi concerti in giro per l’Italia ed il mondo.

Gigi D’Alessio e la terribile malattia del fratello

C’è stato, però, un momento molto difficile nella vita di D’Alessio. Anche lui ha dovuto dire addio ad una persona cara, a causa di quella malattia che oggi miete ancora troppe vittime. E’ lo stesso cantautore napoletano

Nel corso di un’intervista rilasciata a ‘Verissimo’, a raccontare la vicenda di suo fratello Pietro, malato di tumore ai polmoni. “Ha perso la battaglia contro il tumore ai polmoni. Il tumore è una malattia terribile

Non cambia niente essere ricchi o poveri. Ho provato di tutto per aiutarlo, io credo che alcune volte diventiamo più cattivi della malattia, l’accanimento è cattivo. Per certe cose bisogna lasciare la decisione a Dio. Leggi anche qui

La cosa importante è la prevenzione e curarsi. Io non fumo più da un anno e mezzo, bisogna volersi bene!, il racconto di Gigi D’Alessio. Un’esperienza molto difficile, che ovviamente ha segnato lui e la sua famiglia. Fonte newstv

Gigi D’Alessio il dramma: “Ho provato di tutto ma…”
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Gossip Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST Gigi Oggi