Giovane arbitro muore in campo a 19 anni per arresto cardiaco

La tragedia è avvenuta prima di una partita del campionato regionale spagnolo, nella Comunità autonoma di Murcia
di  Redazione
3 settimane fa - 31 Maggio 2021

Giovane arbitro muore in campo a 19 anni per arresto cardiaco. Alcaraz Bernal, 19 anni, giovane assistente arbitrale, è morto in campo mentre effettuava il riscaldamento prima di una partita del calcio.

Nel campionato regionale spagnolo, della federazione della Comunità autonoma di Murcia. Ha avuto un malore improvviso, s’è accasciato sul prato e, in preda alle convulsioni, è andato in arresto cardio respiratorio.

È successo sotto gli occhi esterrefatti dei colleghi e delle squadre, ogni tentativo di soccorso, purtroppo, è stato inutile. Nonostante la manovra di rianimazione prontamente portata, non è stato possibile salvargli la vita.

L’episodio è avvenuto verso le 16.30 quando mancava un quarto d’ora all’inizio del match sul campo di Sánchez Luengo. È stata una scena terribile, che lasciato sotto shock tutte le persone in quel momento presenti nell’impianto.

Un brutto colpo

Paura e dolore hanno accompagnato quel pomeriggio che sembrava uguale a tanti altri prima di ogni incontro. Il decesso di Bernal è stato un brutto colpo, come testimoniato anche dalle parole della federazione.

Parole che sono state affidate ad un messaggio ufficiale condiviso sui social network. “Non si è mai pronti a dare notizie del genere, ci stringiamo intorno alla famiglia del ragazzo in un momento così difficile e duro”.

Condoglianze e partecipazione emotiva sono arrivati anche dalle società che erano in campo in quel momento: “È molto difficile esprimere ciò che abbiamo vissuto questo pomeriggio nel riscaldamento della nostra partita contro il Montecasillas.

Siamo costernati per la morte dell’arbitro Fernando Alcaraz Bernal, un ragazzo molto giovane e che abitava nei pressi di La Unión”, un paese vicino a Cartagena. Dolore ha espresso anche il sindaco della città portuale:

“Oggi è un giorno triste per lo sport in cui è difficile esprimere il nostro sgomento”, le parole di Ana Belén Castejón dedicate al ragazzo e ai suoi parenti più stretti in un giorno di assoluto dolore.

Giovane arbitro muore in campo a 19 anni per arresto cardiaco
CONTINUA LA LETTURA
Homepage Mondo Condividi adesso
TEMI DI QUESTO POST
Oggi