Grace Grimaldi figlia di Alberto di Monaco cancella il suo passato. Cosa sta succedendo

1 settimana fa
15 Ottobre 2020
di redazione

Grace Grimaldi figlia di Alberto di Monaco cancella il suo passato. Cosa sta succedendo. Il video in cui raccontava tra le lacrime di aver contratto il coronavirus quattro mesi dopo il padre e aver temuto per la sua vita.

Ma anche le foto con il fidanzato Ian Mellencamp e la cugina/BFF Pauline Ducruet, idem i suoi soggiorni a Montecarlo per coccolare i fratelli Jacques e Gabriella o per il matrimonio del cugino Louis Ducruet e le dediche di amore e stima per papà Alberto di Monaco.

Jazmin Grace Grimaldi ha cancellato il suo passato (su Instagram) trasformando il suo profilo in un diario meno personale ma più professionale. E per i royal watcher è giornata di lutto nazionale.

Jazmin Grimaldi ha cancellato tutti i post più privati sul suo profilo Instagram per lasciare spazio alla sua nuova avventura professionale.

In totale i post su Insta de la Principessa di Monaco ad oggi sono solo 12 e tutti dedicati al lancio del suo nuovo singolo.

Frutto della collaborazione con il fiancé intitolato One day at a time e in uscita venerdì 16 ottobre. Stesso repulisti digital del fidanzato Ian.

Che ha deciso di voler dedicare il suo profilo esclusivamente al nuovo progetto di coppia aumentando la curiosità intorno al debutto.

Unica eccezione -per entrambi- le digressioni legate alle elezioni presidenziali 2020 con gli inviti a votare. Perché sebbene sia la figlia del capo dello stato monegasco.

La figlia maggiore di Alberto II non ha il titolo di principessa né alcun ruolo di rappresentanza e quindi il suo schierarsi politicamente non rientra nell’eterno dibattito che non vuole i reali mostrare inclinazioni o interesse nella politica.

Jazmin Grace Grimaldi, 28 anni e una vita vissuta prima a Palm Springs con mamma Tamara Rotolo e poi a New York dove si è laureata alla Fordham University e da sempre dedicata all’arte a tutto tondo.

Cinque i suoi brani presenti su Spotify. “La mia passione è recitare, cantare e danzare”, aveva detto in un’intervista ad Harper’s Bazaar US nel 2015 nel caso non fosse chiaro.

Da quando Alberto l’ha riconosciuta nel 2006, padre e figlia hanno iniziato a conoscersi e a incastrare le loro vite diventando inseparabili.

Lei è il “braccio” americano della Fondazione Principessa Grace di cui il padre è responsabile e lui il suo più grande fan.

“Anche se non ci siamo mai conosciute, sento spesso il calore del suo spirito e la sua guida intorno a me”. Scriveva su Instagram parlando di nonna Grace. Parole che forse non saranno più sul suo feed ma che rimangono comunque indelebili. Fonte MSN